Justice League: Ben Affleck descrive il film come “il lavoro di due registi”

Il Cavaliere Oscuro in se, Ben Affleck ha offerto il proprio pensiero sul regista Joss Whedon e sul suo ingaggio nel cinecomic Justice League a seguito dell’abbandono di Zack Snyder per la tragedia familiare che lo ha colpito.

Whedon è stato annunciato come regista della fase finale di post-produzione, e successivamente di una serie di reshoot, in maggio dopo la tragedia, ed anche se ormai sono iniziate da tempo queste riprese aggiuntive ancora si continua a discorre su quanto l’apporto alla regia di Whedon sarà ingente nel cinecomic, e sopratutto se verrà accreditato.

L’attore di Justice League, Joe Morton, ha rivelato ieri che di aver sentito che lo scopo dei reshoot era quello di alleggerire il tono del film ma il direttore di The Avengers e del futuro cinecomic su Batgirl parrebbe aver lavorato per mantenere la visione ultima di Snyder al progetto quando gli è subentrato.

In una nuova intervista Ben Affleck ha spiegato quando fortunati siano nell’aver avuto Joss Whedon alla direzione a seguito di una vera e propria difficile situazione:

“E’ un po poco ortodosso. Zack ha avuto una tragedia familiare, e si allontanò, è stato orribile. Per il film la persona migliore che avremmo potuto trovare era Joss [Whedon]. Siamo stati veramente fortunati che sia salito a bordo.”

La star di The Batman ha rivelato anche che percepisce Justice League come “un’interessante prodotto di due registi, entrambi con il loro modo unico di vedere le cose, entrambi con una presa forte. […] Devo dirlo, amo lavorare con Zack [Snyder] e amo anche le cose che abbiamo fatto con Joss.“.


Guarda qui il nuovo trailer in italiano


Justice League uscirà il 16 novembre 2017 con Zack Snyder alla regia su una sceneggiatura di Chris Terrio.

Nel cast Ben Affleck (Bruce Wayne/Batman), Henry Cavill (Clark Kent/Superman), Gal Gadot (Diana Prince(Wonder Woman), Jason Momoa (Arthur Curry/Aquaman), Ezra Miller (Barry Allen/Flash), Ray Fisher (Victor Stone(Cyborg), Ciaràn Hinds (Steppenwolf), Amy Adams (Lois Lane), J.K. Simmons (Commissario James Gordon), Amber Heard (Mera), Willem Dafoe (Nuidis Vulko), Jeremy Irons (Alfred Pennyworth), Jesse Eisenberg (Lex Luthor), Connie Nielsen (Hippolyta), Joe Morton (Dr. Silas Stone), Kiersey Clemons (Iris West) e Michael McElhatton.

La fotografia sarà a cura di Fabian Wagner e non più da Larry Fong. La colonna sonora sarà composta da Junkie XL dopo la collaborazione con Hans Zimmer per Batman v Superman, dato che Zimmer ha dichiarato di non voler più fare musiche per cinecomics.