Justice League: Mark Hughes fa finalmente luce sui reshoot di Joss Whedon

Ormai da quanto Batman V Superman: Dawn of Justice è uscito al cinema si sono susseguiti rumor, su rumor, volti a screditare il lavoro di questo universo espanso cominciato a Zack Snyder. Non capiamo bene perché, e onestamente non crediamo che la “stampa venga pagata per parlarne male”, come molti sembrano pensare, ma semplicemente ci siano persone che giudicano per partito preso.

Uno dei rumor più fastidiosi che sono circolati circa questo DC Extended Universe riguarda proprio Justice League e la problematica registica che ha aleggiato attorno alla pellicola. Sappiamo che Snyder ha dovuto abbandonare e che Joss Whedon è subentrato, ma questo ve lo abbiamo ripetuto ormai troppe volte per non essere chiaro, e sappiamo che questo ha generato mille mila rumor su cosa il regista di The Avengers abbia poi effettivamente fatto con il cinecomic.

Pochi giorni fa la DC Films ha rivelato che Whedon è stato accreditato come sceneggiatore, cosa che ci ha fatto naturalmente pensare che abbia modificato parti della sceneggiatura, altrimenti l’accredito non avrebbe senso, ed in questo articolo vi abbiamo mostrato dei rumor riguardo a cosa alcuni utenti di 4chan pensano abbia modificato.

Volendo però cercare una fonte più autorevole, cosa rara di questi tempi riguardo il DCEU, posiamo citarvi ciò che Mark Hughes di Forbes ha detto. Il giornalista è denominato da molti “il paladino della difesa dei film DC” e con cognizione visto il suo desiderio di voler evitare fake news o news create ad arte, per concentrarsi sulla verità oggettiva. Il giornalista ha quindi spiegato, in un’intervista che potete trovare nel video qui sotto, come pensa che ci sia non poca confusione riguardo ciò che Joss Whedon ha fatto per il film. Hughes ha continuato poi dicendo:

“Da quel che ho capito so che Whedon ha scritto due dozzine – ho almeno due dozzine – di pagine, fra nuovo materiale e riscrittura. Ci sono sequenze tagliate via. Darkseid per esempio, lo sapete, non ci sarà più. [Joss] Whedon ha tagliato via delle scene ed alcuni personaggi. Non dico che Darkseid non ci sarà del tutto, ma semplicemente che le cose sono state modificate. E’ giusto dire che probabilmente un terzo dello script totale – con il riscrivere, aggiungere nuove pagine, e cancellarne altre, sono state modificate.”


Gli eroi divisi nel poster ispirato ad Alex Ross

Guarda qui il nuovo trailer in italiano


Justice League uscirà il 16 novembre 2017 con Zack Snyder alla regia su una sceneggiatura di Chris Terrio.

Nel cast Ben Affleck (Bruce Wayne/Batman), Henry Cavill (Clark Kent/Superman), Gal Gadot (Diana Prince(Wonder Woman), Jason Momoa (Arthur Curry/Aquaman), Ezra Miller (Barry Allen/Flash), Ray Fisher (Victor Stone(Cyborg), Ciaràn Hinds (Steppenwolf), Amy Adams (Lois Lane), J.K. Simmons (Commissario James Gordon), Amber Heard (Mera), Willem Dafoe (Nuidis Vulko), Jeremy Irons (Alfred Pennyworth), Jesse Eisenberg (Lex Luthor), Connie Nielsen (Hippolyta), Joe Morton (Dr. Silas Stone), Kiersey Clemons (Iris West) e Michael McElhatton.

La fotografia sarà a cura di Fabian Wagner e non più da Larry Fong. La colonna sonora sarà composta da Junkie XL dopo la collaborazione con Hans Zimmer per Batman v Superman, dato che Zimmer ha dichiarato di non voler più fare musiche per cinecomics.