Justice League: secondo Ray Fisher c’è un legame speciale fra Cyborg e Flash

Durante il New York Comic-Con in un momento dedicato a Justice League, l’attore che impersonerà Cyborg nell’universo espanso della DC Films, Ray Fisher, ha avuto modo di parlare del particolare modo in cui il suo personaggio si rapporterà a quello di Ezra Miller, ovvero The Flash.

Al riguardo l’attore ha detto ai microfoni di Geek Magazine:

“Barry ha avuto un incidente molto traumatico che lo ha trasformato in Flash, il che crea in qualche modo il legame tra i due. Spero che questo aspetto venga approfondito in futuro. L’incidente che priva Victor del corpo è il motivo per cui diventa un super eroe. L’incidente che colpisce Barry è diverso, ma gli effetti sono molto simili. Entrambi devono scendere a patti con i loro traumi, in maniera molto differente. Victor è un outsider e Barry è sul livello della Forza della Velocità, nemmeno lui capisce bene cosa gli accade. Quindi uno di loro combatte con tormenti esterni e l’altro con tormenti interni, e questo è interessante.”


5  fantastici character poster

Dai test screening potrebbero esser trapelati dei dettagli

Guarda qui il nuovo trailer in italiano


Justice League uscirà il 16 novembre 2017 con Zack Snyder alla regia su una sceneggiatura di Chris Terrio.

Nel cast Ben Affleck (Bruce Wayne/Batman), Henry Cavill (Clark Kent/Superman), Gal Gadot (Diana Prince(Wonder Woman), Jason Momoa (Arthur Curry/Aquaman), Ezra Miller (Barry Allen/Flash), Ray Fisher (Victor Stone(Cyborg), Ciaràn Hinds (Steppenwolf), Amy Adams (Lois Lane), J.K. Simmons (Commissario James Gordon), Amber Heard (Mera), Willem Dafoe (Nuidis Vulko), Jeremy Irons (Alfred Pennyworth), Jesse Eisenberg (Lex Luthor), Connie Nielsen (Hippolyta), Joe Morton (Dr. Silas Stone), Kiersey Clemons (Iris West) e Michael McElhatton.

La fotografia sarà a cura di Fabian Wagner e non più da Larry Fong. La colonna sonora sarà composta da Junkie XL dopo la collaborazione con Hans Zimmer per Batman v Superman, dato che Zimmer ha dichiarato di non voler più fare musiche per cinecomics.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: