Kathleen Kennedy ha confermato che la trilogia di Star Wars di Rian Johnson non è stata cancellata

Il mondo di Star Wars si sta attualmente espandendo diventando più grande che mai grazie a Disney+, ma molti sono ansiosi di vedere il franchise tornare sul grande schermo.

La Disney ha finora pubblicato cinque avventure di successo nella galassia lontana, lontana, con Solo, Rogue One e la controversa trilogia sequel dei registi JJ Abrams e Rian Johnson. Anche se l’attenzione attuale rimane su Disney+ e sul MandoVerse, ci sono una serie di uscite sul grande schermo in lavorazione con importanti creativi.

Taika Waititi e il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige hanno entrambi dei film all’orizzonte, e un altro sarà diretto dalla regista di Wonder Woman, Patty Jenkins, che sta sviluppando Rogue Squadron.

Sulla scia dell’uscita di The Rise of Skywalker nel 2019, la Disney ha rapidamente dato il via libera a diverse nuove trilogie, ed era stato confermato che il regista de Gli Ultimi Jedi, Rian Johnson, stava lavorando a una nuova trilogia tutta sua, con una seconda in arrivo dagli sceneggiatori di Game of Thrones, David Benioff e DB Weiss.

La trilogia degli uomini dietro Game of Thrones è stata infine scartata, ma le cose sono state silenziose riguardo al futuro del progetto di Johnson. Le voci, che solo ora sono state sfatate, suggerivano che fosse stato cancellato.

La presidente della Lucasfilm Kathleen Kennedy ha rivelato che la trilogia di Star Wars precedentemente annunciata del regista Gli Ultimi Jedi Rian Johnson non è stata cancellata, tuttavia il suo status viene ora descritto come “bruciato” dal rapporto della Lucasfilm fatto a Vanity Fair, il che significa che il suo sviluppo non è più attivo come una volta.

Kennedy ha spiegato alla fonte che lo sviluppo è stato sospeso a causa degli impegni del regista con l’accordo multi-film con Netflix per il franchise di Knives Out: “Rian è stato incredibilmente impegnato con Knives Out e l’accordo che ha fatto con Netflix per diversi film”. Kennedy ha anche affrontato il futuro del film prodotti dal presidente dei Marvel Studios Kevin Feige, sottolineando che “le piacerebbe vedere quale film potrebbe inventare”.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: