Kathleen Kennedy parla del vecchio rumor che voleva Rey figlia di Obi-Wan Kenobi

La trilogia sequel potrà essersi conclusa, ma rimane ancora un argomento caldo.

Per diversi anni, la domanda più grande in Star Wars è stata: il lignaggio di Rey. La speculazione naturalmente è dilagata dopo che Il Risveglio della Forza ha accennato a molteplici possibilità, e le discussioni sono continuate anche dopo che Gli ultimi Jedi, che aveva chiuso il capitolo facendo capire che la sua origine non era importante.

I fan non si sono trovati con la spiegazione del film di Rian Johnson, così Lucasfilm ha praticamente fatto “correggere” la cosa a JJ Abrams ne L’Ascesa di Skywalker, collegando l’eroina all’imperatore Palpatine.

All’inizio, la teoria prevalente era che Rey fosse la figlia di Luke Skywalker. Le voci avevano accennato al fatto che il personaggio fosse figlio di Han e Leia (quindi sorella di Kylo Ren) fino a quando non sono trapelati i dettagli del suo primo incontro con Luke; gli abbellimenti delle fughe di notizie sono la fonte del meme “my baby girl” che ancora fluttua in giro. Alcuni fan pensavano che Rey sarebbe stata una discendente di Obi-Wan Kenobi, in gran parte a causa della voce dello Jedi presente nella sua visione della Forza in Episodio VII, altri hanno notato la somiglianza del suo stile di combattimento con Sidious e sono passati al lato oscuro.

Ma Rey non sarebbe stata sempre imparentata con Palpatine, nemmeno durante la produzione de L’Ascesa di Skywalker. Come ha discusso anche Daisy Ridley stessa, i creatori di Episodio IX erano indecisi sul lignaggio del personaggio e ad un certo punto è stato fortemente considerato un collegamento con Obi-Wan.

Abrams e lo scrittore Chris Terrio alla fine sono giunti all’idea universalmente annunciata di una resurrezione di Palpatine e di un legame familiare con Rey – e mentre ci sono molte domande su come è stata raggiunta quella decisione, il capo della Lucasfilm ha spiegato perché una relazione con Kenobi non avrebbe funzionato.

In un’intervista con Vanity Fair (via TD), la presidente della Lucasfilm Kathleen Kennedy ha spiegato che una connessione tra Rey e Obi-Wan è stata evitata a causa del Codice Jedi.

“Il problema più grande è parlare di Obi-Wan come Maestro Jedi, e della questione dell’attaccamento e dell’altruismo. Affinché Obi-Wan avesse un figlio, avremmo davvero, davvero dovuto rimaneggiare le regole con cui vivono i Jedi. Cosa significa questo?”

Kennedy era fortemente contraria a fare qualcosa del genere con Obi-Wan, a causa di ciò che era stato stabilito da George Lucas:

“Tutto ciò è stato esplorato, ci sono state molte idee lanciate in giro, ma qualsiasi aveva cosa a che fare con Obi-Wan a questo proposito è praticamente messa fuori discussione da me medesima, perché sarebbe andata contro tutto ciò che George ha creato. Non siamo rigidi al riguardo. È un topic certamente aperto alla discussione, ma questo è un principio piuttosto significativo nella mitologia dei Jedi con cui saremmo riluttanti a scherzare.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: