Kevin Feige ancora non pensa a come evolveranno i personaggi

Il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, ha parlato in maniera particolare circa i suoi piani per aggiornare gli eroi dell’universo cinematografico Marvel nel tempo, proprio come gli eroi sono stati aggiornati nei fumetti.

Molti fan si sono chiesti che cosa accadrà agli attori del MCU con il passare degli anni. Il presidente Kevin Feige ha affrontato la questione in una recente intervista e ha risposto in perfetto stile Feige:

“Questo è ciò che possiamo vedere nei fumetti. Ed è per questo che questi personaggi sono così rilevanti. Parlo di 10 anni di film, ma sono oltre 50 anni di questi personaggi nei fumetti. E sono altrettanto rilevanti quanto popolari. E questo perché vengono aggiornati. Cambiano con i tempi. Non ho alcun dubbio che tutti i nostri attori, che sono al massimo della forma fisica, hanno altri 50 anni dentro di loro per essere eroi. Per quanto riguarda le specifiche di come si evolveranno i personaggi, per fortuna non devo ancora pensarci davvero. Perché stiamo ancora finendo ciò che abbiamo iniziato con Avengers: Infinity War.”

In perfetto stile Feige, ha dato una risposta sostanziosa quanto vaga, cosa per cui non si può biasimarlo. Fare degli annunci importanti per il tuo universo condiviso troppo in anticipo è stato dimostrato che crea complicanze, quindi è meglio così. Aspetteremo l’arrivo di Avengers 4 e poi vedremo cosa succederà. E naturale che gli attori non potranno interpretare i personaggi per sempre, quindi confidiamo in una continuazione meno frequente invece che eventuali re-casting.