Kevin Feige chiarisce che il sequel di Doctor Strange ha “sequenze spaventose” ma non è un film horror

Kevin Feige, presidente e produttore dei Marvel Studios, chiarisce circa alcune idee su Doctor Strange nel Multiverso della follia, e di come sia un film horror PG-13 con il ritorno del regista Scott Derrickson.

Come sapete il regista ha descritto il sequel come “il primo film horror del Marvel Cinematic Universe”. Annunciato ufficialmente al San Diego Comic-Con durante l’estate come parte del gruppo di progetti della Fase 4, Multiverse of Madness si ispira ai fumetti Marvel che “si sono immersi nel gotico e nell’orrore”, ha detto Derrickson a luglio, e Feige nota che Multiverse of Madness presenterà “sequenze spaventose” simili a quelle presenti nei film diretti o prodotti da Steven Spielberg.

“A proposito, Multiverse of Madness è il miglior titolo che abbiamo mai progettato, il che è una cosa che è eccitante”, ha dichiarato Feige quando è apparso come relatore ospite alla New York Film Academy. “Non direi necessariamente che è un film horror, ma… sarà un grande film del MCU con sequenze spaventose.”

Ricordando la sua infanzia negli anni ’80, Feige cita Raiders of the Lost Ark e Temple of Doom diretti da Spielberg, nonché Gremlin e Poltergeist prodotti da Spielberg.

“Voglio dire, ci sono sequenze orribili in Raiders che io da bambino ho visto coprendomi gl’occhi. O in Temple of Doom, ovviamente, o in Gremlins, o in Poltergeist”, ha detto Feige. “Questi sono i film che hanno inventato la classificazione PG-13, tra l’altro. Erano PG e poi erano tipo ‘Abbiamo bisogno di un altro tipo di valutazione’. Ma è divertente. È divertente avere paura in quel modo, e non in un modo orribile, ma in un modo che è legittimamente spaventoso – perché Scott Derrickson è abbastanza bravo in questo – ma spaventoso al servizio di un’emozione esaltante.”

Derrickson, i cui lavori passati includono film horror The Exorcism of Emily Rose, Sinister and Deliver Us from Evil, ha dichiarato al Comic-Con di non voler “fare solo un altro sequel per fare un sequel”.

“Se lo farò,” disse dalla Hall H, “dovrà andare a fondo nel territorio di ciò che mi ha attirato dei fumetti di Doctor Strange, in primo luogo, ovvero il loro immergersi nel gotico, nell’orrore e nell’orripilante, faremo il primo film spaventoso del MCU.”

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: