Kevin Feige commenta la DC Films dicendo “hanno trovato il loro stile”

Ogni volta che un cinecomic DC Films si susseguono, nei mesi precedenti all’inizio di produzione ed a quelli del rilascio, un mucchio di rumor e indefinite voci spesso rivolte a screditare il film stesso, tanto che molti fan hanno cominciato a pensare che ci sia una sorta di “complotto” ardito ai danni della DC Films.

Volendo assicurare che questa teoria sia solo una mera speculazione paranoide di qualche utente internet, diverse eminenze dei Marvel Studio come James Gunn si sono spesso complimentate del lavoro alla DC Films, mettendo in luce come la diatriba sia solo nella mente dei fanboy.

Oggi anche Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, ha indirettamente detto la sua riguardo il lavoro della casa produttrice di cinecomics “concorrente”. Intervistato da Umberto Gonzales, caporedattore di Heroic Hollywood e reporter per The Wrap, il presidente ha risposto alla domanda circa se avesse consigli da dare alla DC Films e se questi avessero qualcosa da imparare dal lavoro dei Marvel Studios:

“Non lo so. Non sono la persona migliore al quale chiedere consigli per gli altri. Penso si possa guardare a cosa hanno realizzato con Wonder Woman e rendersi conto che hanno trovato il loro stile. Sono molto fiducioso in Geoff Johns aldilà di tutto, ed ora che Joss Whedon li sta aiutando non sono altro che eccitato di vedere cosa realizzeranno in futuro.”

Naturalmente Wonder Woman ha segnato una svolta per la DC Films, conquistando per la prima volta sia pubblico che critica, cosa che non era ancora successa totalmente si da quando uscì Man of Steel. Con Geoff Johns al “comando” della ciurma in un modo simile a quello di Feige per i Marvel Studios, è evidente che il presidente riconosca la leadership di questa eminenza del mondo fumettistico DC. Feige pare anche esser fiducioso sul lavoro futuro di Joss Whedon, senza alcun risentimento per il suo “passaggio di schieramento“.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: