Kevin Feige è stato onorato con il David O. Selznick Achievement Award!

Sarà strano dirlo per molte persone, ma quando si pensa all’Universo Cinematografico Marvel è giusto fare un pensare a quanto grandi attori come Robert Downey Jr. hanno portato al franchise, ma se dobbiamo puntare il dito verso la persona responsabile di un universo così ben interconnesso, ben quella persona è il produttore Kevin Feige.

A questo punto della sua carriera, il presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, è probabilmente abituato a fare pressioni. Quello che è iniziato con Iron Man nel 2008, e che continua ormai da 10 anni, è senza ombra di dubbio uno dei più grandi progetti cinematografici di sempre, ed una grande impresa per qualsiasi studio cinematografico, per non parlare di un singolo produttore.

Eppure, tra lodi e critiche, risultati al botteghino per la House of Mouse, la creazione di A-listers ed il riconoscimento di grandi film come Ant-Man, Guardiani della Galassia, eccetera, Kevin Feige ha senza dubbio realizzato qualcosa di davvero grande per il cinema commerciale.

Sebbene il produttore probabilmente non stia lavorando grandiosamente per i riconoscimenti, Kevin Feige sarà comunque riconosciuto per il suo lavoro di produzione dal Producers Guild of America. L’associazione infatti onorerà il presidente dei Marvel Studios con il David O. Selznick Achievement Award al 30esimo Annual Producer’s Guild Award sabato 19 gennaio 2019.

Il premio prende il nome dal produttore di Gone with the Wind, e onorerà l’approccio lungimirante di Kevin Feige alla produzione, al casting diversificato ed alle storie di risonanza globale che lo rendono uno dei volti del cinema più di rilievo del nostro tempo. I presidenti del PGA, Gail Berman e Lucy Fisher, hanno elogiato l’ambizione di Feige nello storytelling:

“Ciò che Kevin ha realizzato con i Marvel Studios è una delle grandi storie di successo di questa generazione. E ora, con Black Panther e l’imminente Captain Marvel, Kevin ha ampliato le aspettative dell’intero settore per quello che sembrano i film tentpole: davanti alla telecamera, dietro la telecamera e tra il pubblico. Siamo onorati che abbia accettato il premio David O. Selznick della PGA.”

E lo stesso presidente dei Marvel Studios ha fatto in modo di ringraziare quelli che lungo la strada lo hanno aiutato a raggiungere questo nuovo grande risultato della sua carriera:

“Dar spazio a così tanti dei miei eroi e mentori nel ricevere il David O. Selznick Award è una delle esperienze più significative della mia carriera, e sono davvero grato ai miei colleghi della Producers Guild of America per questo riconoscimento. Voglio anche ringraziare la mia famiglia, i Marvel Studios, che sono stati con me in ogni fase del percorso e senza la quale non avrei mai vissuto questo fantastico viaggio.”

Ovviamente l’idea di creare una serie interconnessa di film con trame che si completano fra di loro è nata prima dell’Universo Cinematografico Marvel, ma farlo ed ottenere un successo al botteghino dietro l’altro un compito impegnativo, e Kevin Feige senza dubbio lo sa. Facciamo i complimenti al Demiurgo dell’UCM!