Kingsman: ecco come Matthew Vaughn vuole espandere l’universo narrativo

Diventa un nostro supporter!Diventa un nostro supporter!

Matthew Vaughn con i due Kingsman ci ha regalato delle perle veramente notevoli sotto tutti i punti di vista (parlando ovviamente nei termini del cinema d’intrattenimento), e sembra che il regista britannico voglia continuare con le avventure di Eggsy e compagnia belli espandendo l’universo narrativo di questi film. Vaughn sta già lavorando ad un terzo capitolo della saga, ma il regista ha dei piani ben precisi che vanno ben oltre il continuare la saga che ha iniziato nel 2014 con Kingsman: Secret Service.

Infatti, Vaughn ha rivelato tempo addietro che vuole fare anche una serie tv e un prequel per Kingsman (anche se non sappiamo se saranno curati da lui come regista, sceneggiatore o solamente produttore) e quest’oggi parliamo, in particolare, del prequel, che già sappiamo intitolarsi The Great Game. Tramite The Hashtag Show veniamo a sapere che nel terzo film vedremo introdotti dei personaggi che Vaughn utilizzerà poi nel prequel, tra cui un giovane di nome Conrad, che è stato descritto come “giovane, arrogante e affascinante figlio di un duca britannico e desideroso di trovare un modo per servire il suo paese durante la prima guerra mondiale”.

Il concept del personaggio sembra molto interessante e credo che sia perfettamente in linea con quelo che dev’essere l’universo di Kingsman, e un’ambientazione nella Prima Guerra Mondiale potrebbe essere molto interessante.
Voi che ne dite? E’ una bella idea espandere questo universo o era meglio limitarsi ai film di Vaughn?

Kingsman 3 (titolo non ufficiale) non ha ancora una data d’uscita e non è stato confermato nessun ritorno nel cast. Per ora sappiamo solo che alla regia tornerà ad esserci Matthew Vaughn su una sceneggiatura di Jane Goldman e dello stesso Vaughn.