Krypton: ecco la sinossi estesa ufficiale della serie Sy-Fy

Finalmente possiamo dare un nuovo sguardo all’attesissima serie del network Sy-Fy nota come Krypton. Il nuovo prodotto televisivo DC Comics, che si pone come prequel spirituale di Superman e presenta gli impianti stilistici simili a quelli di Man of Steel. Grazie a Kryptonsite possiamo quindi mostrarvi la prima sinossi estesa ufficiale della serie, della quale purtroppo non c’è ancora una data di rilascio, ma sappiamo che andrà in onda a marzo.

Ambientato due generazioni prima della distruzione del pianeta natale di Superman, Krypton segue Seg-El [Cameron Cuffe], il nonno del leggendario Uomo d’acciaio – la cui Casa di El è stata bandita e infangata. Con la leadership di Krypton ormai in disordine, Seg-El si imbatte nel viaggiatore temporale Adam Strange [Shaun Sipos] che lo avverte del poco tempo a disposizione per salvare il suo amato mondo dal caos. Mentre lotta per riscattare l’onore della sua famiglia e per proteggere coloro che ama, Seg deve anche affrontare un conflitto letale: salvare il suo pianeta d’origine o fare in modo che venga distrutto, in modo da ristabilire il destino del suo futuro nipote.

Qui sotto inoltre potete vedere il nuovo promo mostra alcuni stralci dei paesaggi in CGI che dove la serie dipanerà la propria trama, oltre a molti costumi, effetti speciali e naturalmente il simbolo della nobile casata di El.

Il cast vede Cameron Cuffe (The Halcyon) come Seg-El, Georgina Campbell (After Hours) come Lyta Zod, Ian McElhinney (Game of Thrones), come Val-El, Elliot Cowan (Da Vinci’s Demons) come Daron Vex, Ann Ogbomo (Wonder Woman) come Primus Alura Zod, Rasmus Hardiker (Your Highness) come Kem, Wallis Giorno (The Royals) come Nissa Vex e Aaron Pierre (Britannia) come Dev-Em.

Il progetto, che è prodotto da Warner Horizon Television, vede tra i produttori esecutivi David S. Goyer (Man of Steel, Batman v Superman: Dawn of Justice, La trilogia de Il Cavaliere Oscuro), Damian Kindler (Sleepy Hollow), Colm McCarthy (Peaky Blinders). Goyer e Ian Goldberg (One Upon A Time) hanno scritto il pilota che è stato diretto da McCarthy.

La serie è pensata per essere presentata in anteprima nella stagione televisiva 2017-2018.