La Casa: Sam Raimi ha in sviluppo qualche nuovo progetto

I fan del franchise di Evil Dead potrebbero presto avere motivo di rallegrarsi molto presto. Quattordici mesi dopo la cancellazione della serie TV Ash vs. Evil Dead, Sam Raimi – che ha diretto la trilogia originale e prodotto lo show – ha lasciato intendere che i primi lavori sono iniziati su un nuovo film.

In una nuova intervista con Bloody-Disgusting, riguardo Crawl, il nuovo film con Kaya Scodelario contro un alligatore prodotto da Raimo stesso, è stato chiesto al regista quale futuro ci sarebbe per il franchise, al che lui ha risposto:

“Mi piacerebbe farne un altro. Non penso che la TV sia nel suo futuro, ma io Bruce Campbell e Rob Tapert ne stiamo già parlando di alcuni modi in cui sarebbe possibile un prossimo film.

Ci piacerebbe creare un’altra pellicola di Evil Dead e in effetti stiamo lavorando su alcune idee in questo momento.”

La grande domanda è se il film seguirà gli eventi della trama di Ash, e ancora una volta verrà interpretato da Bruce Campbell, o continuerà la trama del remake? O magari qualcosa di completamente nuovo?

“Sarei entusiasta se Bruce Campbell avesse cambiato idea sulla pensione, e fosse tornato per la saga di Evil Dead originale”, ha aggiunto Raimi. “Ma se non tornasse allor sarei comunque molto contento di lavorare con Fede Álvarez, se decidesse di tornasse e realizzasse il sequel. Ma adesso ha un tale successo, è un’artista molto richiesto, che non penso che vorrebbe farlo.”

Parlando del remake di Álvarez, gli è stato chiesto se gli eventi di quel terribile successo di stampo horror fossero canonici con il resto del franchise: “Penso che faccia parte dell’universo di Evil Dead ma non faccia parte della trama di Bruce Campbell“.

Quando Bloody-Disgusting ha chiesto chiarimenti sul fatto che gli eventi del “remake” accadevamo in un angolo dell’universo originale, Raimi ha risposto: “Esatto. Ma è una una terza possibilità quella di cui stiamo parlando”. Il regista non ha approfondito ulteriormente su quale potrebbe essere questa terza direzione della saga di Evil Dead, ma ha concluso l’intervista dicendo che potremmo sentire qualcosa entro i prossimi sei mesi.