La nuova giostra a tema Biancaneve di Disneyland attaccata per la scena del “bacio non consensuale”

Disneyland ha recentemente rinnovato una delle sue giostre originali, Snow White’s Scary Adventure, svelandola al pubblico durante la riapertura del parco la scorsa settimana.

La corsa, ora nota come Snow White’s Enchanted Wish, ha raccolto molti elogi per i suoi aggiornamenti che includono nuovo audio, nuova animazione, nuova musica e una straordinaria tecnologia visiva che include proiezioni laser e luci a LED. Ma c’è una parte del viaggio che non è stata così ben accolta: il gran finale del film, dove il Principe Azzurro bacia una Biancaneve addormentata per svegliarla con “il bacio del vero amore”.

L’aggiunta del finale del film è una nuova parte della corsa, che sostituisce la morte della Regina Cattiva. Tra l’animatronica obsoleta e la grafica un po’ spaventosa, la corsa di Biancaneve doveva essere aggiornata da un po’ di tempo. Sebbene la controversia sul bacio non sia nuova, la discussione è stata riaccesa sul fatto che se una corsa viene aggiornata per riflettere il periodo di tempo corrente, dovrebbe anche risolvere problemi obsoleti e antiquati, ovvero la questione del consenso.

I recensori del parco a tema Katie Dowd e Julie Tremaine ha affrontato la questione in un articolo su SFGate, scrivendo che il bacio è uno di quelli dati:

“[…] senza il consenso, mentre lei dorme, che non può essere vero amore se solo una persona sa che sta accadendo. Non abbiamo già concordato che quella mancanza di consenso nei primi film Disney è un problema importante? Che insegnare ai bambini a baciarsi, quando non è stato stabilito se entrambe le parti sono disposte a impegnarsi, non va bene?”

Gli autori hanno continuato a chiedersi perché Disneyland non abbia sistemato una scena ritenuta così obsoleta, soprattutto data la sua revisione delle recenti giostre contenenti riferimenti culturali problematici come Splash Mountain e Jungle Cruise.

Ovviamente ci sono due lati in ogni problema. Il giocatore dei New York Rangers, Matt Traynor, ha twittato i suoi sentimenti sulla controversia, scrivendo: “Mi dispiace, questo è ciò che non va nel mondo. Biancaneve, un personaggio immaginario che viene riportato in vita da un bacio del suo futuro marito”, aggiungendo una frase alquanto benaltrista con un classico “questi non sono i veri problemi”.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: