La star di Kill Bill sostiene Zendaya nel ruolo di sua figlia in un ipotetico terzo film

Il regista Quentin Tarantino ha realizzato numerosi film amati dai fan, e la sua serie in due parti di Kill Bill è spesso elogiata per i suoi successi, come ha recentemente osservato la star Vivica A. Fox.

In molti si sono sempre chiesti se potrebbe venir fuori un Volume 3 in futuro, e l’attrice sopra citata, che ha assunto il ruolo della madre del personaggio interpretato da Ambrosia Kelley, a quanto pare sosterrebbe il casting di Zendaya per la parte se mai facesse un film sulla bambina.

Tarantino ha affermato in precedenza che intende dirigere un totale di 10 film, il che significa che qualsiasi sia il suo prossimo film, questo concluderà la sua carriera – ma è anche vero che non molti credono a questa cosa.

“Non ho una parola ufficiale”, ha detto la Fox. “Ho avuto la sensazione che Tarantino stesse sperando che l’attrice che interpreta mia figlia cresca un po’, ma poi quando stavo facendo un’intervista e mi hanno chiesto: ‘Quale giovane attrice vorresti per interpretare tua figlia?’, io ho risposto ‘Ambrosia!’, ma intendevano un’attrice affermata. Quindi ho risposto semplicemente: ‘Zendaya!’.

Quanto sarebbe fantastico? E questo darebbe probabilmente il via libera a questo progetto. Perché lei e Uma Thurman sono entrambe molto alte, e sarebbe solo un calcio d’inizio, e io l’amerei.”

La Fox ha interpretato Vernita Green nel film, che ha affrontato la Beatrix Kiddo di Thurman nelle scene d’apertura del primo film. Mentre Green può aver incontrato la sua morte, Beatrix si è congedata dicendo a sua figlia che se, da grande, avesse cercato vendetta per l’omicidio, avrebbe capito. Con il numero di anni trascorsi da Kill Bill Vol. 2, e l’idea che Zendata possa partecipare ad un progetto del genere, la storia di vendetta della figlia di Vernita potrebbe essere una continuazione organica del concept.

“Fortunatamente adesso potremmo anche creare un coro e dire: ‘Tarantino, assumi Zendaya!’. E stimolare il suo interesse a mettere il progetto sulla corsia preferenziale. Non sarebbe fantastico?”

Nonostante la morte del suo personaggio, la Fox ha confermato che, qualunque cosa potesse potenzialmente succedere, spera di essere coinvolta.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: