L’Academy riconsidera l’idea dell’Oscar al Miglior Film Popolare

A quanto pare, l’Academy sta riconsiderando l’idea di un Oscar al Miglior Film Popolare, e non lo implementerà nel 2019.

La stagione dei premi sta per cominciare mentre il Toronto International Film Festival ha oggi inizio, e l’Academy non ha atteso che i festival iniziassero per annunciare i primi grandi cambiamenti. La più grande novità è arrivata quando il Board of Governors ha deciso di aggiungere una categoria che premia i “film popolari”. L’idea è stata esaminata e criticata online, con solo una manciata di persone che si sono posto in difesa della categoria.

Non solo le persone sono state sorprese dall’introduzione di questa nuova categoria, ma è parsa come velocizzata per essere inclusa nello show del 2019. Film come Avengers: Infinity War, Black Panther e Mission: Impossible – Fallout sono diventati i primi a cui molti hanno pensato potessero portare a casa il premio, anche se Chadwick Boseman voleva invece una candidatura per Miglior Film al suo Black Panther.

Bene, ora per il film di Ryan Coogler non c’è altra opzione, come per qualsiasi altro film di quella categoria.

L’Academy ha infatti annunciato oggi che non presenterà un premio per il “miglior film popolare” nella 91° cerimonia degli Oscar. Il premio sarà invece riesaminato perché l’azienda ritiene che “meriti ulteriori studi“. C’è stata preoccupazione circa l’implementazione del premio solo pochi mesi prima dell’inizio del voto, ma l’Academy si è detta alla ricerca di “ulteriori input in merito a questa categoria” prima di andare avanti. Ecco cosa ha da dire il CEO dell’Academy Dawn Hudson:

“C’è stata un’ampia gamma di reazioni all’introduzione di un nuovo premio e riconosciamo la necessità di ulteriori discussioni con i nostri membri. Abbiamo apportato modifiche agli Oscar nel corso degli anni – incluso quest’anno – e continueremo ad evolvere rispettando l’incredibile retaggio degli ultimi 90 anni.”

La decisione di rimuovere il premio per il “miglior film popolare” è già stata accolta con un sacco di elogi, in quanto molti hanno visto l’integrazione dell’idea generata da un indole solamente economica, ovvero per cercare di attirare più spettatori nominando l’ultimo film di MCU, DC o di Star Wars, che la maggior parte del pubblico non crede siano degni di tale successo.

Ci sono state anche discussioni sul fatto che questo era un premio su cui i votanti potevano puntare per premiare pellicole come Black Panther, o Wonder Woman, in sintesi per dar modo a questi film di vincere un Oscar aldilà di quelli tecnici. Invece, film come Infinity War dovranno “accontentarsi” delle centinaia di milioni di dollari che realizzano al botteghino.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: