L’accordo Disney-Fox riceve il via libera dalle autorità di regolamentazione cinesi

La Walt Disney Company ed il suo acquisto in attesa della 21st Century Fox ha fatto un altro passo in avanti proprio oggi, che lascia intendere come l’affare sia stato ufficialmente approvato anche dalle autorità di regolamentazione cinesi.

Secondo Variety, i regolatori in Cina hanno ora dato il via libera all’acquisto della Disney, avvicinandolo ancora di più al completamento. Sebbene le due società abbiano concordato l’accordo diversi mesi fa, i regolatori internazionali devono approvare l’acquisto prima che possa essere completato. In questo momento, la Disney si aspetta che l’accordo sia completato entro il 2019.

L’approvazione dal mercato cinese arriva quasi due settimane dopo che quello della Commissione Europea. Tuttavia, la Commissione europea aveva alcune condizioni per l’acquisto in sospeso.

“Per affrontare i problemi di concorrenza della Commissione, la Disney si è impegnata a cedere il proprio interesse verso tutti i canali concreti che controlla nello Spazio economico europeo (SEE), vale a dire: History, H2, Crime & Investigation, Blaze and Lifetime”, ha detto una dichiarazione del Commissione europea. “Questi canali sono attualmente controllati da A+E Television Networks, una joint venture tra Disney e Hearst. Gli impegni eliminano completamente la sovrapposizione tra le attività di Disney e Fox nella fornitura all’ingrosso di canali effettivi nel SEE.

Pertanto, la Commissione ha concluso che l’operazione proposta, modificata dagli impegni, non solleva più problemi sotto il profilo della concorrenza: la decisione della Commissione è subordinata al pieno rispetto degli impegni.”

L’approvazione in Europa e in Cina può essere considerata una vittoria importante per la Disney, avendo già ottenuto l’ok dal Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti. Naturalmente, uno dei frammenti più chiacchierati di questo accordo è quello dei personaggi Marvel che sono stati a lungo sotto l’egida della Fox, come gli X-Men ed i Fantastici 4. I fan aspettano da tempo che questi personaggi facciano il salto ai Marvel Studios (di proprietà di Disney), e questo accordo permette finalmente che ciò accada.

Per quanto riguarda queste proprietà, l’amministratore delegato della Disney, Bob Iger, ha già dichiarato che affiderà il tutto alla sapiente guida di Kevin Feige, che gestisce Marvel Studios ed il MCU.