mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeSerie TVLakers, cancellata la stagione 3 di Winning Time: ecco cosa è successo!

Lakers, cancellata la stagione 3 di Winning Time: ecco cosa è successo!

Se c’è un giorno nero per gli amanti dell’NBA, è sicuramente questo: con un colpo sferzato da fuori area, HBO ha messo fine al sogno dei suoi fan con la cancellazione di Winning Time. La serie, definita da molti l’evento dell’anno, narrava dell’ascesa della dinastia dei Lakers.

Nonostante l’enorme successo, dopo appena due stagioni il progetto è terminato, gettando speranze e ardori nell’ombra. L’emozione ha raggiunto l’apice ieri sera, quando la serie drammatica che ci ha catapultato nell’epico mondo del basket degli anni ottanta ha chiuso i battenti, lasciando una sensazione di vuoto e insoddisfazione nel cuore dei suoi seguaci più accaniti.

Chiunque abbia seguito questa straordinaria avventura sa che la speranza di una terza stagione era palpabile nell’aria, ma al suo posto ci è stato offerto un montaggio finale nell’ultimo episodio, un assaggio amaro di ciò che avremmo potuto vedere nella prossima stagione. Questo montaggio ha narrato la fenomenale rivalsa dei Lakers, gettando una luce ancora più intensa su uno dei periodi più iconici nella storia della NBA. Una decisione controversa, che ha scatenato l’indignazione tra i fan, ma che conferma quanto questa serie sia riuscita a catturare il cuore di tutti gli appassionati di basket.

Una partita dei Lakers nell’NBA di oggi

Le parole dello showrunner

Devastato dalla cancellazione della serie è certamente Max Borenstein, lo showrunner, che sui social ha condiviso quella che sembra la motivazione più sensata a questo STOP prematuro. Secondo lui, quello richiesto non è il finale che lui ed i suoi collaboratori avevano in mente. Nonostante ciò, tutto il team vive un’emozione di gratitudine e di amore.

Winning Time: due stagioni di pura magia Lakers!

In una decisione che ha lasciato tutti a bocca aperta, HBO ha concluso prematuramente la sua avventura con Winning Time, la serie che ci ha portato nell’entusiasmante mondo degli L.A. Lakers negli anni ’80. Questa epopea sportiva ha raccontato l’ascesa dei Lakers verso la gloria NBA e il dominio incontrastato, regalandoci momenti indimenticabili e personaggi iconici.

Il cast stellare, con John C. Reilly nei panni di Jerry Buss, il nuovo proprietario della squadra, Quincy Isaiah nel ruolo di Magic Johnson, Adrien Brody come l’istrionico allenatore Pat Riley, Jason Segel interpretando il predecessore Paul Westhead e Jason Clarke nei panni del leggendario dirigente Jerry West, ha reso questa serie un’autentica esperienza cinematografica.

Se sei ancora alla ricerca dell’adrenalina delle prime due stagioni, non temere, Winning Time è disponibile in streaming su NOW, dove potrai rivivere l’epica storia dei Lakers e il loro trionfo nella NBA degli anni ’80.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -

Ultime News

Recent Comments