LawGamers ha rivelato la data d’uscita del sequel di The Last of Us?

Il rivenditore sudamericano noto come LawGamers potrebbe aver rivelato la data di uscita per l’attesissimo sequel di The Last of Us. Originariamente annunciato al PSX del 2016, The Last of Us – Parte II è stato a lungo in sviluppo presso la NaughtyDog – che come la CD Projekt Red segue la regola del facciamo le cose in grande o non le facciamo – ma adesso pare il gioco potrebbe arrivare su PlayStation 4 prima di quanto pensate.

Un nuovo screenshot di quello che pare un volantino del rivenditore peruviano LawGamers, suggerisce che The Last of Us – Parte II potrebbe essere pubblicato già nell’ottobre del 2019, tuttavia, una data esatta deve ancora essere rivelata e quindi non conosciamo la percentuale di veridicità dell’immagine.

Ad ogni modo potete vederla qui sotto:

Questa non è la prima volta che The Last of Us – Parte II è stato proposto come in arrivo quest’anno, perché ci sono stati diversi suggerimenti prima di includerne uno proveniente dal compositore premio Oscar del gioco, Gustavo Santaolalla, che recentemente ha anticipato durante una performance che il gioco sarebbe arrivato molto presto. Inoltre, lo scorso anno all’Outbreak Day c’è chi dice di aver visto una data di rilascio per il 2019 – anticipata proprio da Naughty Dog – in una descrizione della colonna sonora del videogioco.

NaughtyDog ha anche rinforzato il suo staff di recente, il che potrebbe far sì che il team di sviluppo sia pronto davvero a tagliare il nastro per The Last of Us – Parte II. Vi aggiorneremo non appena avremo informazioni più chiare.