Leonardo Di Caprio vuole essere Stan Lee in un biopic su di lui

Leonardo Di Caprio ha finalmente vinto un Oscar per The Revenant, fermando quindi una particolarità che ci ha fatto ridere e scherzare per anni. Adesso che l’attore, oltre ad aver dimostrato negli anni di essere grande, ha anche vinto la tanto desiderata statuetta, pensa ai prossimi progetti.

Ci sono stati rumor nelle scorse settimane che volevano Di Caprio essere in procinto di salire a bordo di un progetto origin story sul Joker, distaccato dal DC Extended Universe e prodotto da Martin Scorsese, ma questa cosa è parsa essere falsa alla fine. Sappiamo che impersonerà Leonardo Da Vinci che biopic dedicato, ma c’è una parte in più che ci calzerebbe a pennello a detta nostra.

Il celebre fumettista Stan Lee, universalmente noto anche ai profani per esser comparso nei film del Marvel Cinematic Universe, oltre che in quelli della Marvel/Fox, ha rivelato al HasCon (Hasbro Con 2017), che Leonardo Di Caprio sarebbe interessato ed interpretarlo sul grande schermo in un biopic dedicato:

“Che ci crediate o meno ho davvero parlato della cosa con Leonardo Di Caprio. E’ un mio vicino di casa ed abbiamo parlato un giorno di qualche mese fa. Lui ha detto ‘sarebbe divertente portare la tua storia sul grande schermo‘, ed io ho risposto ‘ti farò un audizione‘. Bisogna assicurarsi che sia capace.”

Naturalmente la natura della discussione è puramente ironica ed è servita a far scaturire un po’ di risate nel pubblico, e quindi non sappiamo quanta verità ci sia poi nella dichiarazione, e nemmeno se esista veramente un’idea di un biopic su Stan Lee. C’è da dire che, per quanto Di Caprio sia un grande attore, ci sono un paio di interpreti che secondo noi andrebbero molto meglio per il ruolo, come Tom Holland per uno Stan Lee giovane, e per la parte più in la con l’età sarebbero perfetti sia Marc Maron, visto recentemente nella serie Glow, e Bryan Cranston.

Che ne pensate? Diteci la vostra nei commenti!

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: