Lo showrunner assicura che lo spin-off su Lobo non è definitivamente morto

Lo spin-off di Lobo potrebbe ancora avvenire, nonostante la cancellazione della serie madre Krypton.

Leggi anche: lo showrunner commenta la cancellazione della serie Krypton

DC ha realizzato molti programmi televisivi ispirati ai personaggio dei propri fumetti, dall’arrowverse della CW, a Titans e Doom Patrol sull’app DC Universe, c’è una grande varietà di proprietà DC da vedere sul piccolo schermo. La loro versione animata di Batman negli anni ’90 è ancora una delle versioni più definitive del personaggio, e da quel periodo la DC ha sempre fatto sentire potentemente la propria presenza sul piccolo schermo.

In questa nuova era multimediale, gli show sono stati in grado di raggiungere e far provare qualcosa di nuovo. C’era Gotham su Fox, che raccontava la storia di Jim Gordon, quando Bruce Wayne era solo un bambino. Poi c’era Krypton su SyFy, che raccontava la storia di Seg-El, il nonno di Superman. In quello show hanno presentato tanti personaggi tipici della DC, come Adam Strange, ma sopratutto c’è stato Lobo, che è stato presentato nella seconda stagione dello show.

Come sapete, c’erano piani per uno spin-off su Lobo, ma con la cancellazione di Krypton, quei piani sono apparsi come un sogno irrealizzabile. Syfy è passato dal diventare la dimora di questa grande serie, al solito network che crea qualcosa di bello ma si scoraggia quando gli spettatori calano. Tuttavia, in un tweet dello showrunner di Krypton, Cam Welsh. elogiando lo spettacolo, ha affermato che Lobo non è ancora morto.

In una delle mille risposte al post qui sopra lo showrunner ha semplicemente detto: “Lasciami dire questo: nonostante quello che hai sentito, lo spin-off di Lobo è tutt’altro che morto. Avrò di più da dire al riguardo in un post separato“.

Emmett J. Scanlan ha interpretato Lobo in 4 episodi di Krypton ed è stato anche scelto per recitare nello spin-off. Il personaggio ha una ricca storia al di fuori della mitologia di Superman. Lobo è un alieno nato su un pianeta utopico. Lavora come mercenario interstellare e cacciatore di taglie. Inizialmente, c’erano piani per un film in live-action con il personaggio. Dwayne Johnson era in trattative per interpretarlo prima di decidere di diventare Black Adam. Registi come Guy Ritchie, Brad Peyton e Michael Bay erano stati presi in considerazione.

Una storia su Lobo sembra inevitabile in un modo o nell’altro. La descrizione del personaggio da sola si presta a una premessa televisiva. Aggiungi ciò che hanno costruito su Krypton e Lobo potrebbe avere un sacco di materiale per metter su delle trame.

Di questi tempi di servizi di streaming e reti ricche di opportunità, tutto è possibile. Lobo potrebbe andare in onda su SyFy o potrebbe andare su un’altra rete. Krypton potrebbe anche essere resuscitato da qualche altra parte. Gli spinoff non sono una novità. In effetti, DC ha creato diversi spin-off in TV. Flash e Legends Of Tomorrow sono entrambi spin-off di Arrow. Entrambi sopravviveranno a Arrow, dopo la sua ultima stagione a ottobre. Lobo può sopravvivere senza Krypton, se necessario.

Con così tanti punti a favore, e un gruppo di attori affezionati ai personaggi e decisamente in parte, non sarebbe affatto sorprendente se vedessimo ancora entrambi gli spettacoli continuare in qualche modo su altri network.