Lobo: il film di Michael Bay parrebbe essere ancora in sviluppo

Dopo la notizia dello spin-off di Krypton, è stato anche riportato che la pellicola DC Films su Lobo, quella che si vociferava sarebbe diretta da Michael Bay, è ancora in fase di sviluppo alla Warner Bros. e alla DC.

Lobo farà il suo debutto live-action a breve nella stagione numero 2 di Krypton, tuttavia, prima del debutto è stato rivelato che SyFy sta già sviluppando una serie spin-off incentrata sul personaggio. Nel frattempo, un film su Lobo pare sia ancora in stato di sviluppo – orma da oltre un decennio – con Michael Bay attualmente accreditato come unico regista scelto.

Stando a The Hollywood Reporter, il progetto di Michael Bay su Lobo è ancora in fase di sviluppo presso la Warner Bros.

Lobo è un personaggio immaginario dei fumetti pubblicati dalla DC Comics. È un cacciatore di taglie, mercenario e sicario interstellare proveniente dal pianeta Czarnia.

I suoi soprannomi principali sono ‘Bo, l’Uomo o Mr. Machete. Viene chiamato anche “sicario della regalità e flagello del cosmo”.

Lobo venne creato dall’artista Keith Giffen e dallo scrittore Roger Slifer, debuttando nella serie Omega Men della DC Comics nel 1983. Nonostante intendesse essere una semplice parodia da cameo dei supereroi, il personaggio divenne incredibilmente popolare (più di quanto i suoi creatori si aspettassero). Quando la serie Omega Men si concluse nel 1988, Lobo comparve per la prima volta nell’universo DC post-Crisis in una saga della Justice League International (scritta non a caso da Keith Giffen), e dopo il crossover Invasione! divenne un personaggio regolare nella serie L.E.G.I.O.N. (sempre scritta da Giffen).

Nel 1990 uscì la sua prima miniserie, Lobo: L’ultimo czarniano (Lobo: The Last Czarnian), che vedeva ai testi sempre il creatore Keith Giffen, coadiuvato da Alan Grant, e ai disegni l’artista Simon Bisley (il cui umorismo nero e il cui stile sporco sembravano adattarsi perfettamente al personaggio).