L’ombra dello Scorpione: ecco il primo teaser della serie tratta dal racconto di Stephen King

Il primo teaser trailer di The Stand, o L’ombra dello Scorpione, di CBS All Access, tratto dal romanzo di Stephen King, è stato rilasciato, rivelando un assaggio dell’adattamento tanto atteso.

Leggi anche: ecco le prime immagini della serie di CBS All Access

La nuova serie limitata in arrivo sulla piattaforma è stata annunciata per la prima volta con un ordine diretto il 30 marzo 2018 e da allora ha annunciato i membri del suo cast stellare. La premiere dello spettacolo è prevista per il 17 dicembre 2020, con nuovi episodi in uscita settimanalmente. King è produttore esecutivo mentre Josh Boone, il cui film The New Mutants è appena uscito nelle sale, dirige tutti e dieci gli episodi della miniserie.

Il breve teaser ci offre un assaggio di Madre Abigail che chiama i suoi alleati prima che venga mostrato un inquietante montaggio del cast di personaggi. L’adattamento vede protagonisti Whoopi Goldberg, Alexander Skarsgård e James Marsden in una battaglia del bene contro il male dopo che il mondo è stato devastato da una pandemia che uccide il 99,4% della popolazione. Goldberg interpreta Madre Abigail, mentre Skarsgård interpreta il pilastro del re Randall Flagg, a volte indicato come L’uomo in nero, che sta lavorando contro Madre Abigail.

Qui sotto potete vedere il teaser trailer:

Nel cast della serie vediamo Whoopi Goldberg come Madre Abagail, che riceve delle visioni da Dio e guida i sopravvissuti; James Marsden come Stu Redman, un texano nonché il primo uomo a scoprire di essere immune al virus; Amber Heard è Nadine Cross, un’insegnante di scuola privata che crede di esser destinata a stare al fianco di Flagg; Odessa Young come Frannie Goldsmith, una sopravvissuta al virus;
Alexander Skarsgard come Randall Flagg, un uomo sinistro che non invecchia e con delle capacità sovrannaturali.

Heather Graham è Rita Blakemoore, una donna benestante impreparata di fronte alla fine del mondo; Jovan Adepo come Larry Underwood, un giovane musicista tossicodipendente;
Nat Wolff come Lloyd Henreid, un criminale che diventa un alleato leale di Randal Flagg; Owen Teague come Harold Lauder, un uomo che va alla ricerca di altri sopravvissuti con Frannie Goldsmith, geloso ma di buone intenzioni; Brad William Henke come Tom Cullen, che viaggia con Nick Andros (Henry Zaga) ed è un disabile; Daniel Sunjata come Cobb, un soldato; Eion Bailey come Teddy Weizak, Katherine McNamara come Julie Lawry, una ragazza cresciuta in una piccola città e dotata di un lato selvaggio.

Hamish Linklater come il dottor Ellis, un militare e specialista in malattie infettive; Greg Kinnear come Glen Bateman, un professore, da poco vedovo, abituato a stare solo.

L’ombra dello Scorpione si svolge in un mondo apocalittico, decimato da una pandemia e coinvolto in una lotta elementare tra il bene e il male. Il destino dell’umanità è sulle spalle della madre Abagail (Goldberg), 108 anni, e di una manciata di sopravvissuti. I loro peggiori incubi sono incarnati in un uomo con un sorriso letale e poteri indicibili: Randall Flagg, l’Uomo Oscuro (Skarsgard).

King scriverà il finale della serie, che sarà qualcosa che non è stato incluso nel suo romanzo. Secondo CBS All Access, fornirà “una nuova fine che non si troverà nel libro”. L’adattamento sarà scritto e diretto da Josh Boone, meglio conosciuto per aver diretto “The Fault in Our Stars”. L’ombra dello Scorpione sarà prodotto da CBS Television Studios. Boone e Ben Cavell scriveranno e saranno i produttori esecutivi, con Roy Lee, Jimmy Miller e Richard P. Rubinstein. Will Weiske e Miri Yoon sono co-produttori esecutivi, con Owen King.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: