Love, Death & Robots: quando potrebbe arrivare la seconda stagione?

La serie di fantascienza animata antologica NSFW di Netflix, Love, Death & Robots è diversa da qualsiasi altra cosa sul servizio di streaming, e per chiunque si chieda se possiamo aspettarci una stagione 2 piena di fantascienza ancora più avvincente e talvolta raccapricciante, la risposta breve è sì, ma questo già si sapeva.

Leggi anche: RECENSIONE – Love, Death & Robots

Grazie a Inverse possiamo rivelarvi alcuni dettagli sulla produzione della seconda stagione.

La prima stagione di Love, Death & Robots è stata rilasciata su Netflix a marzo 2019 e ha offerto 18 storie diverse che vanno dai 6 ai 17 minuti, ognuna delle quali racconta una storia unica con un diverso stile di animazione.

La serie è prodotta dal regista di Deadpool Tim Miller in collaborazione con David Fincher, ed è una delle serie TV più strane su Netflix.

Guardare Love, Death & Robots è un’esperienza febbrile e sconcertante che secondo alcuni pare un ibrido tra due altre serie di Netflix: Black Mirror e Devilman Crybaby. Come Black Mirror, la serie offre un’antologia di storie non collegate che si inclinano verso la fantascienza, quindi non c’è tessuto connettivo cronologico. E similmente a Devilman Crybaby, si trasforma in sequenze iper-violente e iper-sessualizzate che abbagliano e sconcertano.

Per chiunque sia abbastanza maturo da apprezzare ciò che Love, Death & Robots sta cercando, divorare questi 18 episodi è un gioco da ragazzi. Ma cosa possiamo aspettarci dalla seconda stagione? Non ha senso predire la trama di una serie antologica come questa, perché i futuri episodi potrebbero letteralmente andare ovunque e fare qualsiasi cosa nel regno della fantasia e della fantascienza. E ci sono poche ragioni per sospettare che ci sarà mai un seguito diretto degli episodi precedenti.

Quindi quando arriverà la nuova stagione di Love, Death & Robots?

Ovviamente non si può dire con precisione quanto sia lunga la produzione nella seconda stagione, ma abbiamo qualche suggerimento. In un’intervista con Inverse all’inizio di febbraio 2020, il compositore della serie Rob Cairns ha confermato che aveva “appena iniziato” a produrre la musica per la stagione 2.

“Ho visto un paio di sceneggiature della stagione 2, ho iniziato a parlare con i registi e ho iniziato a creare il sonoro.”

Cairns ha anche confermato di aver svolto gran parte del suo lavoro nella stagione 1 nell’estate del 2017, più di un anno intero prima dell’uscita della serie su Netflix. L’audio mix finale non è avvenuto fino all’autunno 2018 – circa cinque mesi prima dell’uscita della serie – quindi sembra improbabile che ciò significhi che ci vorranno altri 19 mesi prima della Stagione 2. Nel mondo delle strane antologie di fantascienza, le cose non sono mai prevedibili, ma se dovessimo rischiare un’ipotesi, lo scenario migliore per una data di uscita della Stagione 2 è la fine del 2020.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: