Luc Besson esprime la sua difficoltà nel capire il fascino dei supereroi

Luc Besson è un regista di tutto rispetto, ci ha regalato grandi pellicole come Léon e Il Quinto Elemento, mentre in autunno tornerà al cinema con il suo nuovo film sci-fi intitolato Valerian e la Città dei Mille Pianeti di cui abbiamo sentito non poco parlare nell’ultimo anno. Il regista ha più volte affermato di non voler dirigere un cinecomic, né Marvel né DC, ma come mai? Moltissimi registi hanno rifiutato di dirigere film del genere e le motivazioni sono quasi sempre le stesse, ma questa volta Besson ha chiarito una buona volta per tutte la questione e ha dato una risposta che definirei molto interessante.


Nuovo trailer per Valerian e la Città dei Mille Pianeti


Durante un’intervista con Bleeding Cool, Besson ha dichiarato di non voler girare film sui supereroi perché non si rispecchia in essi:

E’ molto difficile per me identificarmi con un supereroe perché lui ha dei superpoteri, e io non ne ho, tutto quello che io posso fare è osservare il suo potere e dire ‘Oh, grazie mille per avermi salvato, io, un povero essere umano’. Non mi piace questo rapporto. Non mi posso identificare col protagonista, non sono come lui.

Sicuramente una risposta interessante. A quanto pare Besson vuole entrare in contatto con i personaggi dei suoi film, ci si vuole rispecchiare, vuole stabilire un rapporto e per lui ciò non è possibile con dei supereroi. Ok, ci sta, anche se secondo me ci sono molte più ragioni per dirigere un film sui supereroi. Essi spesso hanno dietro una trama molto profonda, dei personaggi magnifici che spesso sono dei pretesti per rappresentare qualcosa di più grande. Eh? Qualcuno ha detto Cavaliere Oscuro?

Voi che ne pensate? Valerian e la Città dei mille Pianeti uscirà nelle sale il 21 luglio, con Luc Besson alla regia e alla sceneggiatura, basata sull’omonimo fumetto di Pierre Christin e Jean-Claude Mézières. Nel cast Dane DeHaan (Valerian), Cara Delevigne (Laureline), Clive Owen (Comandante Arün Filitt), Rihanna (Bubble), Ethan Hawk e Rutger Hauer. La colonna sonora sarà composta da Alexandre Desplat, mentre la fotografia sarà a cura di Thierry Arbogast, il quale ha già collaborato con Besson per molti dei suoi precedenti film.

Qui la sinossi:

Sotto le direttive del loro comandante (Clive Owen), Valerian e Laureline si imbarcano in una missione nella città intergalattica mozzafiato di Alpha, una metropoli in continua espansione la cui popolazione è composta da migliaia di specie diverse da tutti e quattro gli angoli dell’universo. I 17 milioni di abitanti di Alpha hanno unito i loro talenti, le loro tecnologie e le loro risorse per migliorare le condizioni di vita di tutti. Sfortunatamente non tutti ad Alpha condividono gli stessi obiettivi: forze oscure sono all’opera per mettere in pericolo il genere umano.

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: