Lucifer: Netflix ha salvato la serie!

I fan di Lucifer possono tirare un sospiro di sollievo. Dopo il bagno di sangue che la Fox ha fatto con alcune delle proprie serie, per diverso tempo si è parlato proprio di questa serie ispirata ai fumetti DC Comics, ed adesso possiamo aggiornarvi circa il rinnovo.

Cinespression ha apprezo da alcune fonti online come TvLine che Netflix ha chiuso un accordo con la Warner Bros. Television per far risorgere la serie con protagonista Tom Ellis, cancellata il mese scorso dalla Fox. I rappresentanti di Fox e Warner Bros. hanno rifiutato di commentare la cosa, ma alcune fonti sembrerebbero lasciar intendere che il gigante dello streaming abbia ordinato una stagione 4 di 10 episodi.

Non sappiamo se la serie è stata salvata grazie all’hashtag #SaveLucifer messo su dai fan della serie, ma certamente, come per Th Expanse e Brooklyn Nine-Nine, l’amore dei fan ha contribuito a far si che qualche network credesse nel rinnovo.

 

Lucifer è una serie televisiva statunitense del 2016 creata da Tom Kapinos.

Costituisce la trasposizione televisiva del fumetto omonimo, pubblicato dalla casa Vertigo e scritto da Mike Carey, con protagonista il personaggio di Lucifer, comprimario nel fumetto Sandman di Neil Gaiman.

Nel 2011 il diavolo, annoiato dal suo ruolo di signore degli Inferi, abbandona il suo regno insieme all’alleata Mazikeen e si trasferisce a Los Angeles decidendo di mettere su un night club di nome “Lux” che in breve diviene molto alla moda.

Circa cinque anni dopo, una serie di circostanze portano Lucifer a conoscere l’affascinante detective Chloe Decker: sebbene suo fratello, l’angelo Amenadiel, lo esorti caldamente a tornare al suo posto mentre Mazikeen gli fa notare come in lui stiano nascendo sentimenti umani, Lucifer continua a collaborare con Chloe finendo per generare uno strano rapporto di amore-odio reciproco, tanto da dover ricorrere a frequenti visite dalla terapista Linda Martin.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: