Luke Cage 2: Annabella Sciorra sarà la villain

La Marvel ha annunciato che l’attrice di “The Sopranos Annabella Sciorra è stata scelta per interpretare un personaggio chiave nella seconda stagione di Luke Cage. Secondo EW, avrà il ruolo di una villain di nome Rosalie Carbone, descritta come “una pericolosa criminale che punta ad Harlem”.

Sarà interessante vedere quale tipo di problemi darà all’indistruttibile Luke Cage. Lo showrunner di Luke Cage Cheo Hodari Coker ha rilasciato quanto segue:

“Sono stato un suo grande fan dopo Jungle Fever di Spike Lee e Anabella Sciorra non è affatto male come Rosalie Carbone. Ho visto questo lato gangster nel suo elettrizzante ruolo come fiamma di Tony, Gloria Trillo, nella terza stagione di The Sopranos. Sono entusiasta che la sua introduzione nell’universo Marvel avvenga grazie a Luke Cage“.

Jeph Loeb ha poi aggiunto:

“Non potremmo essere più felici di lavorare con un talento così incredibile: questo personaggio è complesso e stratificato e Annabella è l’attrice perfetta per interpretarla”.

Annabella Sciorra

Non sappiamo ancora molto di questa seconda stagione di Luke Cage, ma Mike Colter ha recentemente dichiarato quanto segue:

“Sarà un po’ più oscura della prima stagione … quello che accade è esattamente quello che succederebbe se i supereroi camminassero per la strada. Ci saranno combattimenti molto più intensi. Sarò messo contro un sacco di gente al quadrato”.

E sembrerebbe proprio che questa Rosalie Carbone faccia parte della mischia. Vi ricordiamo che Luke Cage tornerà su Netflix il 22 giugno prossimo. Per ora questo è il taiser trailer che ci da un primo assaggio di quanto ci attende. La sinossi per la seconda stagione, composta da 13 episodi, e la seguente:

Dopo aver ripulito il suo nome, Luke Cage è diventato una celebrità sulle strade di Harlem. Ma questa visibilità ha solamente fatto crescere il suo desiderio di proteggere la comunità. Con l’arrivo di una nuova formidabile minaccia, Luke è costretto a confrontarsi con la sottile linea che separa l’eroe dal cattivo“.