L’Uomo che Uccise Don Chisciotte: pubblicate online quattro nuove featurette

Dopo 25 anni finalmente Terry Gilliam è riuscito a portare nei cinema di tutto il mondo L’Uomo che Uccise Don Chisciotte, capolavoro visionario assolutamente da non perdere uscito l’altro ieri nelle nostre sale. Il film è un qualcosa che trasmette di tutto e di più, ma va detto che questo messaggio e quelle sensazioni non sarebbero mai e poi mai arrivate nel cuore dello spettatore se non fosse stato per l’eccelso aspetto tecnico che caratterizza la pellicola. Non parlo solo della magnifica regia di Gilliam e della camaleontica fotografia di Pecorini, ma anche delle scenografie, del make-up, dei costumi e delle scenografie, tutti elementi essenziali che sono stati ampiamente sviscerati in quattro nuove featurette.

Nelle ultime ore M2 Pictures ha pubblicato online, su YouTube, quattro nuove ed inedite featurette dedicate a L’Uomo che Uccise Don Chisciotte. Quattro brevi video ma che mostrano quanto Gilliam abbia messo tutto sé stesso per portare a termine il progetto e quanto cura e passione ci sia dietro ogni singola inquadratura del film.
Buona visione.


[amazon_link asins=’B0041KWTC2,B07CKYKM8D,B0041KW5HQ,B00E9VIOQS,B01HHIN7FC,B003GZTM0A,B0055STN4Q,B00E5GD0B6,B00ABXSSYG’ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’bc4a971b-c343-11e8-bb64-a350ef15e2fe’]


L’Uomo che Uccise Don Chisciotte (The Man Who Killed Don Quixote) è un film del 2018, con Terry Gilliam alla regia su una sceneggiatura di Tony Grisoni e dello stesso Gilliam, tratta dalle opere di Miguel de Cervates y Saavedra e con Mariela Besuievsky, Amy Gilliam, Gerardo Herrero e Grégoire Merlin. Nel cast Adam Driver (Toby), Jonathan Pryce (Don Chisciotte), Olga Kurylenko (Jacqui) e Stellan Skarsgård (The Boss). La fotografia è a cura di Nicola Pecorini, mentre la colonna sonora è composta da Roque Baños. Il film è considerato l’esempio per antonomasia di developement hell, dato che Gilliam ha impiegat ben 25 anni per portare quest’opera al cinema. 

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: