Macaulay Culkin approva l’idea di rimuovere digitalmente Trump da Mamma Ho Perso L’Aereo 2

La star di Mamma Ho Perso L’Aereo, Macaulay Culkin, sostiene l’idea di alcuni utenti twitter di rimuovere Donald Trump digitalmente dal film.

Sappiamo di cosa parla l’originale Mamma Ho Perso L’Aereo, ed il suo sequel, nel pieno stile di come si facevano una volta, ovvero una sorta di copia del primo ma sotto steroidi, ha visto il Kevin di Culkin a New York City, invece di andare a Miami con la famiglia, a sfidare la città che non dorme mai da solo e, a differenza del primo film, la città è un territorio sconosciuto.

Durante la sua esplorazione, Kevin fa il check-in al Plaza Hotel usando la carta di credito di suo padre per ottenere una stanza. In una sequenza ormai diventata molto famosa, Kevin incontra Trump nella hall dell’albergo, e il piccolo bambino gli chiede indicazioni. Il cameo è breve, ma negli ultimi anni ha assunto un nuovo contesto. Il regista Chris Columbus dice che Trump “si è fatto strada” per ottenere il cameo.

“Come la maggior parte dei luoghi di New York City, paghi solo una tassa e ti è permesso girare. Ci siamo avvicinati al Plaza Hotel, di proprietà di Trump all’epoca, perché volevamo girare nella hall. Non abbiamo potuto ricostruire il Plaza in uno stage. Trump ha detto OK. Abbiamo pagato la quota, ma ha anche detto: ‘L’unico modo per utilizzare il Plaza è se sarò nel film’. Così abbiamo deciso di inserirlo, e quando lo abbiamo proiettato per la prima volta è successa la cosa più strana: la gente applaudeva quando Trump si mostrava sullo schermo. Così ho detto al mio editore: ‘Lascialo nel film. È un momento per il pubblico’. Ma ha fatto il prepotente per entrare nel film.”

Per molte persone, la vista di Trump può lasciare l’amaro in bocca. Culkin sembra essere una di quelle persone – in risposta a un tweet in cui qualcuno ha chiesto che Trump fosse rimosso digitalmente dal film, Culkin ha espresso il suo sostegno. Qualcuno ha detto scherzosamente che stavano chiedendo che fosse rimosso, cosa che Culkin ha preso seriamente.

Poco dopo è stata aggiunta alle risposte una clip che fa esattamente ciò che ci aspetterebbe, rimuove digitalmente Trump dalla scena. Qui sotto potete vedere tutto:

 

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: