Man of Steel 2: Matthew Vaughn anticipa la sua possibile visione

Il regista Matthew Vaughn ha portato alcuni spunti per reinventare il genere superhero movie con X-Men: L’inizio nel 2010 e con il violento Kick-Ass, e secondo alcuni rumor che vi abbiamo riportato pochi giorni fa adesso potrebbe essere in procinto di dirigere un altro cinecomic, il sequel di Man of Steel.

Collider in un’intervista esclusiva a marzo ha dimostrato come effettivamente Vaughn fosse sul radar della Warner per la direzione per Man of Steel 2, ed a seguito il regista stesso ha confermato quelle voci durante un press tour per il suo film Kingsman: Il Cerchio D’Oro. Anche se l’impegno di Vaughn nel cinecomic DC Films è ancora tutto tranne che accordato, lungo il press day per il sequel di Kingsman Collider ha avuto modo di chiedere al regista quale sarebbe la sua visione se veramente dirigesse un film su Superman:

“Stranamente se facessi Superman – ed ho fatto l’errore di dire a qualcuno ieri che ne ho discusso [ride] credo che la mia scelta principale sarebbe di farlo anche se è noioso. Credo che Donner abbia fatto la versione perfetta per quel tempo. Voglio tornare alla fedeltà ai fumetti…per me Superman è colore, tatto, eroismo. E’ un faro di luce nelle tenebre. Penso che Superman debba rappresentare questo.”

In effetti, pensando nel passato al 2010, la Warner stava cercando di fare un film su Superman e Vaughn assieme a fumettista Mark Millar erano effettivamente stati “corteggiati” per realizzare un film colorati e divertente, ma lo studio decise per la visione di Christopher Nolan e Davd S.G Goyer. Adesso con Wonder Woman che ha regalato un po’ di luce in questo universo oscuro potrebbe esser arrivato il momento per inserire un po’ della luce di Matthew Vaughn.

Il Superman di Richard Donner fu un faro per la versione di Bryan Singer del 2006, Superman Returns, ma anche se quel film fu colorato e eroico, si è rivelato dal tocco un po’ troppo romantico per molti fan. Per molti la Vaughn rappresenterebbe la speranza di vedere un nuovo film su Superman meno serioso e più colorato e ricco d’azione. E’ anche possibile che, vista l’idea della Warner di realizzare anche film DC al di fuori della continuity del DCEU, che il regista possa esser assunto per dirigere un film su Superman, ma che si discosti da quello di Zack Snyder, ma se così fosse allora non sarebbe Man of Steel 2.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: