Maniac Cop: Nicolas Winding Refn dirigerà una serie per la HBO!

Come sapete, tempo addietro la Prescience MA e la Space Rocket Nation avevano settato il semaforo sul verde riguardo al remake di Maniac Cop, il famoso cult exploitation degli anni ’80, purtroppo però dopo non si è saputo più niente.

Questo remake parrebbe essere in produzione sin dal 2012, con John Hyams che al tempo fu confermato alla regia, e anche se la mancanza d’informazioni ci aveva portato a credere che il progetto fosse definitivamente morto, a marzo dell’anno passato vi avevamo rivelato che le cose stavano diversamente, e oggi possiamo anche dirvi chi lo dirigerà.

A dire la verità il progetto si è un po’ trasformato, e adesso, stando a quanto riportato da Variety, Nicolas Winding Refn è pronto ad portarlo avanti in formato seriale. La serie sarà la prima produzione di NWR Originals di Refn, una parte del suo sito culturale NWR.com, creata in collaborazione con HBO e Canal Plus. HBO manderà in onda la serie in Nord America mentre Canal Plus la porterà in Francia.

Refn fungerà da showrunner e dirigerà l’intera serie assieme a John Hyams, che come vedere e tornato al progetto.

Ambientato a Los Angeles, si dice che “Maniac Cop” sia raccontato attraverso un caleidoscopio di personaggi, dal poliziotto al criminale comune. Un assassino in uniforme ha scatenato il caos per le strade. La paranoia porta al disordine sociale mentre una città lotta con il mistero dello sterminatore in blu. È un semplice mortale o una forza soprannaturale?

“Sono sempre stato un ammiratore devoto di John Hyams”, ha detto Refn. “Parliamo di una re-immaginazione dei film di ‘Maniac Cop’ da diversi anni, ma mentre continuavamo a lavorare sul materiale, ci siamo trovati a voler esplorare il mondo che stavamo creando in modo più approfondito. Trasformare Maniac Cop in una serie ci consentirà di realizzare le nostre ambizioni più sfrenate e di raggiungere un enorme pubblico attraverso i partner HBO e Canal Plus. Questo spettacolo sarà un’odissea d’orrore piena d’azione. Dato lo stato attuale del mondo, tuttavia, Maniac Cop presenterà anche un forte commento sul declino della civiltà.”

Refn e Hyams saranno entrambi produttori esecutivi, insieme a Nick Hall, Lene Borglum, Frederic Fiore, Alex Gayner, Efe Cakarel e William Lustig. Lustig ha diretto i tre film che attualmente compongono il franchise. Logical Pictures rappresenterà la serie per le emittenti straniere al prossimo MIPCOM 2019.

Refn ha lavorato principalmente nel cinema durante la sua carriera, ma recentemente ha creato e diretto la serie Amazon “Too Old to Die Young”. I suoi crediti cinematografici includono “Drive”, “Bronson”, “Pusher”, “Valhalla Rising” e “The Neon Demon”.

I precedenti crediti di regia di Hyams includono i film come “Universal Soldier: Regeneration”, “Universal Soldier: Day of Reckoning” e “All Square”, ha scritto e diretto episodi di spettacoli come “Z Nation” e “Black Summer” e ha anche diretto spettacoli come “NYPD Blue”, “The Originals” e “Chicago Fire”.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: