Marvel Cinematic Universe: Zack Stentz vorrebbe Giancarlo Esposito come Magneto

Nella giornata di ieri vi abbiamo riportato il rumor, secondo il quale, l’attore italo-americano Giancarlo Esposito (noto a tutti per esser stato Gus Fring in Breaking Bad) potrebbe esser entrato in contatto con i Marvel Studios per un misterioso ruolo della Fase 4, ma non solo. Per adesso nulla di ufficiale, ma si vociferava che il personaggio potrebbe essere un certo “benefattore” con delle intenzioni poco oneste. Tutto molto vago, certo, e questo porta diversi fan e artisti nel proporre delle idee di casting, tra cui Zack Stentz.

Stentz, sceneggiatore di X-Men: L’inizio insieme a Matthew Vaughn, Jane Goldman e Ashley Miller, ha pubblicato recentemente un tweet in cui proponeva Esposito per un ruolo piuttosto importante, ovvero quello di Magneto, noto anti-eroe / villain degli X-Men, interpretato nella saga con i mutanti da poco conclusa dai grandi Ian McKellen e Michael Fassbender.

Ovviamente, data la carnagione dell’attore, si dovrebbero modificare le origini del personaggio, che come molti di voi sanno è caratterizzato da un passato tormentato dall’Olocausto, in quanto ebreo. In questo caso Stentz propone di rendere Magneto un sopravvissuto Tutsi del genocidio del 1994 avvenuto nel Ruanda, così da renderlo sempre prodotto di un terribile ed inutile massacro.

Che ne pensate? Vi ricordo che si parla solo di rumor e di una speculazione di uno sceneggiatore, che può esser presa in considerazione come quella di un comunissimo fan.

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: