Marvel Studios: dov’è l’ultima delle gemme dell’infinito?

Vi abbiamo detto in numerose occasione di alcune teorie riguardo le Gemme dell’Infinito, e visto che dopo Doctor Strange ne manca una sola all’appello, ecco secondo i rumor internettiani dove potrebbe essere l’ultima.

Vi abbiamo già parlato sulla nostra pagina Facebook che secondo noi si trova incastonata nell’armatura di Heimdall, statuario guardiano del Bifrost e delle porte di Asgard, il regno eterno, interpretato nel Marvel Cinematic Universe da Idris Elba, ma rimanendo sul fatto che è una teoria possiamo mostrarvene anche altre che abbiamo scovato qua e la nel web.

Sappiamo che Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, ha apertamente rivelato come prima del terzo capitolo dedicato ai Vendicatori, ovvero Avengers: Infinity War, ha intenzione di far apparire tutte le Gemme dell’Infinito e quindi possiamo presumere che l’ultima possa effettivamente comparire in uno dei prossimi film come Guardiani della Galassia Vol.2, anche se sembrerebbe un reiterare ciò che è accaduto nel primo film, fatto sta però che una delle teorie collocherebbe la Gemma dentro Ego il Pianeta Vivente, dando così spiegazione al perché sia, beh, effettivamente un pianeta vivo. Teoria che trovo personalmente piuttosto debole e prevedibile per uno come James Gunn.

C’è anche chi pensa a Spider-man: Homecoming, ma lo ritengo altamente improbabile. Ne esiste una che vorrebbe Tony Stark, pentitosi di cosa ha fatto con una delle Gemme e di tutte le conseguenze che ha portato la creazione di Ultron, e memore di questo fallimento averla nascosta dopo essercisi imbattuto in quella dell’Anima. O ancora un’altra che vorrebbe una probabile futura apparizione della Oscorp Industries con tanto di Gemma in mano loro.

Teorie piuttosto improbabili.

O infine per il 2017 in Thor: Ragnarok, e questo è l’agglomerato più consistente adesso. Ce ne sono molte di teorie riguardo a questo film, proprio perché, a parte la questione Thor e Hulk in un galattico buddy movie, sappiamo veramente poco o niente della trama. Alcune teorie, anche queste piuttosto deboli, vorrebbero la Gemma esser custodita sul pianeta dei gladiatori dal Gran Maestro interpretato da Jeff Goldblum, ma il motivo dietro questa teoria sarebbe abbastanza insulso dal farcela scartare.

Circa questo film ce n’è una un po’ più credibile, che mette in campo una domanda prima di tutto. Stando alle speculazioni di trama per ora trapelate sappiamo che la Dea della Morte della mitologia norrena, Hela, che sarà la villain di questo film interpretata da Cate Blanchett, muoverà guerra contro Asgard al fianco di Loki nel naturale compiersi del Ragnarok, l’apocalisse norrena dove Asgard cade e rinasce in un ciclo eterno. La domanda sta nel, per quanto sia un essere potente come può da sola soggiogare il regno eterno? Alcune speculazioni la vogliono in alleanza con Morte, vera e propria entità cosmica incarnazione effettiva del concetto della morte, e se così fosse sarebbe sicuramente interessante, ma la teoria vorrebbe che sia proprio la Gemma dell’Anima che aiuterà Hela a soggiogare Asgard.

Non dimentichiamoci però che c’è la possibilità che si veda anche in altri film, come una delle teorie vorrebbe. Questa punta la sua attenzione su Black Panther, con la forza del fatto che T’Challa nei fumetti è membro del super gruppo noto come Gli Illuminati, (assieme a Tony Stark, Mr. Fantastic, Doctor Strange, Freccia Nera e Charles Xavier) che una volta hanno custodito le Gemme per se stessi.

Questa teoria getterebbe le basi su una sequenza vista in Captain America: Civil War, quando il re di Wakanda affronta Bucky Barnes. In un frangente vediamo l’agile re parare un colpo sferrato dal Soldato D’Inverno e con la mano aperta sembra bloccare il braccio metallico di Barnes a distanza, quasi avesse potere di controllare le cose senza toccarle. Tutto questo a portato a pensare che sia un risultato del potere della Gemma, magari nascosta dentro il ciondolo che il bel re di Wakanda porta al collo.

Naturalmente la scena si può anche attribuire allo stupore di T’Challa nel vedere un tipo di avanzamento tecnologico così particolare in un nemico che contava di uccidere in una sequenza prima, quindi un po’ debole, seppur curiosa.

Continuiamo con le teorie minori che ci sbrighiamo molto velocemente. Alcuni speculatori internettiani volevano la residenza degli Inumani come collocazione perfetta per la rimanente Gemma, ma purtroppo dobbiamo stroncare questa teoria sul nascere. Visti i piani per questa parte della mitologia Marvel che vertono sulla serie televisiva per poi, forse, realizzare il film, troviamo alquanto improbabile che in seno ai Marvel Studios abbiano dei piani. Senza contare anche l’inimicizia che c’è fra Kevin Feige ed il duo formato da Ike Perlmutter e Jeph Loeb, causa del mancato approfondimento della questione Accordi di Sokowia nella terza stagione di Agents of SHIELD ed anche se non ne siamo certi, della poca considerazione che la divisione cinematografica ha nei confronti di quella televisiva. Per lo stesso motivo, visto il rumor di qualche tempo fa sulla probabile apparizione Mefisto nel MCU televisivo, non è probabile sia in mano al noto demone.

La seconda vedrebbe le proprie basi nell’easter egg Ironman 2, ovvero quello del Sub-mariner. All’inizio del secondo film su Tony Stark, nella sequenza iniziale dove Whiplash, interpretato da Mickey Rourke, costruisce il reattore Ark e le sue iconiche fruste di plasma vediamo in un frame velocissimo un ritaglio di giornale che riporta la parola Antlantis, Atlantide in italiano. Questo è bastato a molti per presupporre un futuro inserimento del doppio di Aquaman nella Marvel Comics, ovvero Namor il Sub-mariner. Tecnicamente non ci sono piani per ora per inserire il personaggio, e non immaginiamo come potrebbero, ma essendo anche lui stato membro degli Illuminati, se prendessero in considerazione la cosa non sarebbe poi così assurda come realtà.

La terza ci sembra la più probabile, seppur peccando dello stesso motivo per cui non potrebbe apparire nel sequel di Guardiani della Galassia. Sebbene in Doctor Strange la Gemma del Tempo non fosse proprio al centro dell’argomento potere e Thanos, è comparsa come una delle tante reliquie custodite in seno a Kamar Taj, quindi per alcuni è lecito presumere che un’altra Gemma si possa nascondere fra le teche e i vari antri dei nascondigli degli stregoni. Sempre riguardo a Doctor Strange un’altra teoria vorrebbe la Gemma essere nelle mani di Dormammu, e con questa coesistere immortale in simbiosi col proprio universo. Un teoria piuttosto debole visto e considerato che il demone ultra-dimensionale pone la fede dei propri araldi proprio nel fatto che lui stesso possa concedergli l’immortalità come parte del tutto in una regione del multi-verso dove il tempo effettivamente non esiste.

Quindi per terminare, anche se una teoria vorrebbe la Gemma essere nelle mani già di Thanos, o al massimo in delle scene che lo riguarderanno da vicino, che avverrebbero se i Marvel Studios decidessero di inserire nel MCU Adam Warlock o Richard Rider, per ora siamo abbastanza certi che Thanos non ne possegga nemmeno una, e lo sosteniamo per via nella scena mid-credits di Avengers: Age of Ultron dove vediamo il potente titano indossare il Guanto dell’Infinito privo delle reliquie che gli donano un potere molto vicino all’onnipotenza. Quindi concludiamo facendo un piccolo recap. Dove sono le Gemme per ora?

Sappiamo che la Gemma dello Spazio, contenuta all’interno del Tesseract, si trova nelle mani di Asgard, mentre la Gemma della Realtà, contenuta dentro l’Aether, si trova dal Collezionista ma non è difficile presumere che possa non esserci più vista la distruzione causata dalla Gemma del Potere, contenuta prima dentro l’Orb e adesso in un guscio protettivo in un caveu della Nova Corps. su Xandar.

La Gemma della Mente invece ha avuto un destino diverso, usata da Loki attraverso lo Scettro, successivamente dal Barone Struker per potenziare i gemelli Maximoff e infine incastonata nella mente dell’androide Visione. Infine la Gemma del Tempo abbiamo scoperto essere il cuore della reliquia Occhio di Agamotto, custodita a Kamar Taj.

Adesso chiamiamo voi all’appello. Dov’è la Gemma dell’Anima? Ditecelo nei commenti!

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.

Rispondi

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: