Marvel’s The Runaways: ecco l’entusiasmante full trailer!

Finalmente The Runaways. Dopo The Gifted, iniziata e già capace di conquistarci il cuore, dopo The Inhumans, il cui esordio non è stato esattamente dei migliori ma ha comunque del potenziale che probabilmente si esprimerà meglio più avanti, ecco hal terza serie Marvel progettata per quest’anno, sesta ad approdare su una piattaforma di streaming.

Questa volta non parliamo di Netflix ma di Hulu, una nota piattaforma online che in Italia non è ancora arrivata. Quindi con questa premessa e la speranza che prima o poi Hulu arrivi, ecco che vi presentiamo il trailer finale della serie The Runaways.

Ogni adolescente pensa che i propri genitori siano il male. E se scoprissi che lo sono per davvero? Marvel’s Runaways racconta la storia di sei diversi adolescenti che a malapena riescono a stare insieme, che si dovranno unire contro un nemico comune, i loro genitori.

Marvel’s Runaways è stato sviluppato da Josh Schwartz e Stephanie Savage con la premessa di realizzare qualcosa di diverso dai classici canoni Marvel, seguendo lo stile di The Gifted e del film The New Mutants.

Nel cast Ariela Barer, Gregg Sulkin, Lyrica Okano, Rhenzy Feliz, Virginia Gardner, Julian McMahon e Allegra Acosta. La serie presenta anche il gruppo di villain noti come The Pride il cui cast è composto da Kip Pardue (ER) come Frank Dean, Ryan Sands (The Wire) come Geoffrey Wilder, Angel Parker (The People v. OJ Simpson: American Crime Story) come Catherine Wilder, Brittany Ishibashi (Teenage Mutant Ninja Turtles: Out of the Shadows) come Tina Minoru, James Yaegashi (Madame Secretary) come Robert Minoru, Kevin Weisman (Alias) come Dale Yorkes, Brigid Brannagh (Army Wives) come Stacey Yorkes, Annie Wersching (The Vampire Diaries) come Leslie Dean, James Marsters (Buffy the Vampire Slayer) come Victor Stein e Ever Carradine (The Handmaids Tale) come Janet Stein.

Marvel’s Runaways andrà in onda il 21 novembre 2017 su Hulu.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: