Matthew Vaughn vorrebbe dirigere un film su David Bowie

È nelle sale da qualche settimana il Rocketman di Dexter Fletcher, biopic sulla vita della star del pop Elton John interpretato da Taron Egerton, attore noto per esser stato protagonista dei due Kingsman di Matthew Vaughn, che, guarda caso, risulta essere anche trai produttori del biopic prima citato.

Il regista britannico, particolarmente noto per la sua passione verso la music pop/rock alla Elton John (tant’è che lo stesso cantante ha un ruolo in Kingsman – Il Cerchio D’Oro), ha recentemente parlato con ScreenRant di un suo sogno, ovvero quello di poter dirigere un film sulla vita di David Bowie, altro grandissimo cantante pop/rock scomparso nel 2016 (spero però che tutte queste cose già le sapevate altrimenti siete delle persone orribili).

Qui quanto rivelato da Vaughn:

Se mi permettessero di dirigere un film su David Bowie, vedrei diventare realtà il mio sogno. È Bowie. La sua musica è seconda a nessuno. Anzi, è uguale a quella di Elton John.

Il problema è che attualmente è in già in lavorazione un biopic sul celebre cantante britannico, intitolato Stardust, che secondo le pochissime indiscrezioni sembra esser un film incentrato sulla gioventù del cantante ma senza contenere le sue canzoni, cosa che Vaughn, nella stessa intervista con ScreenRant, crede essere una scelta stupida:

Fare un film su Bowie senza inserire le sue canzoni mi sembra una stupidata, ma magari sono solo cinico.

Riuscirà Vaughn a realizzare il suo sogno? Speriamo proprio di sì.


Stardust ancora non ha una data d’uscita, ma sappiamo che alla regia ci sarà Gabriel Range, su una sceneggiatura di Christopher Bell, e con Matt Code, Julie Strifler, Nick Taussig, Natalie Urquhart e Paul van Carter come produttori.

Nel cast Johnny Flynn (David Bowie), Marc Maron (Ron) e Jena Malone (Angi).