domenica, Febbraio 25, 2024
HomeCinemaMel Gibson rivela dettagli sconcertanti su “La passione di Cristo 2”: “è...

Mel Gibson rivela dettagli sconcertanti su “La passione di Cristo 2”: “è come un trip sotto acido”

Mel Gibson torna a parlare di “The Passion of the Christ: Resurrection”, il tanto atteso sequel del suo controverso film del 2004, “La Passione di Cristo”, che raccontava gli ultimi momenti della vita di Gesù. Il regista, da sempre molto legato al film, secondo il sito comingsoon.net avrebbe rivelato alcuni dettagli sconcertanti sul nuovo progetto nel corso di una recente intervista. In particolare, Mel Gibson avrebbe sottolineato l’approccio filosofico e poetico della sceneggiatura e la mancanza di una trama narrativa lineare. Gibson ha confermato che il film “arriverà presto” e che l’attore Jim Caviezel riprenderà il ruolo di Gesù.

Mel Gibson lavora al sequel da più di 10 anni

Il sequel di “La Passione di Cristo” è in fase di sviluppo da quasi dieci anni, e Mel Gibson ha sottolineato l’importanza di prendere tutto il tempo necessario per realizzare un film di tale portata. L’originale ha incassato qualcosa come 612 milioni di dollari, nonostante un modesto budget di soli 30 milioni, diventando uno dei film indipendenti di maggior successo di tutti i tempi. Gibson ha collaborato alla sceneggiatura con il premio Oscar Randall Wallace, sceneggiatore di “Braveheart – Cuore impavido”, e insieme hanno prodotto ben sei versioni del copione durante il processo di sviluppo.

“Un viaggio sotto acido”

“La Passione di Cristo 2: Resurrection” si concentrerà sulle ventiquattro ore che comprendono la passione di Gesù e gli eventi accaduti nei tre giorni tra la sua crocifissione e la resurrezione. Gibson ha definito il film “un viaggio sotto acido”, poiché Gesù è entrato “in altri regni”. L’approccio filosofico e poetico della sceneggiatura promette di offrire al pubblico un’esperienza unica e coinvolgente. La scelta di Jim Caviezel per riprendere il ruolo di Gesù è stata accolta con entusiasmo dai fan del primo film, dato che l’attore ha interpretato in modo memorabile il personaggio nel 2004. Caviezel ha dimostrato di avere una profonda connessione con il ruolo e molti non vedono l’ora di rivederlo all’opera.

Nonostante la data di uscita originariamente prevista per febbraio 2024, sembra che ci siano ancora delle incertezze riguardo a quando effettivamente il film arriverà sul grande schermo. Tuttavia, i fan possono essere fiduciosi che Mel Gibson si prenderà il tempo necessario per realizzare un sequel all’altezza delle aspettative e dell’impatto del suo predecessore.

RELATED ARTICLES

Ultime News

Recent Comments