Men in Black: gli sceneggiatori di Iron Man scriveranno uno spin-off

Stando a The Hollywood Reporter la Sony Pictures sta progettando uno spin-off della ben nota trilogia di Men in Black, con Will Smith e Tommy Lee Jones. Il nuovo film sarà scritto dagli sceneggiatori di Iron Man, Matt Holloway e Art Marcum e si concentrerà su alcuni nuovi personaggi e non più sugli Agenti K e J interpretati da Tommy Lee Jones e Will Smith.

Steven Spielberg sarà accreditato come produttore esecutivo, assieme a Walter F. Parkes e Laurie MacDonald alla produzione. David Beaubaire supervisionerà il progetto per la casa di produzione.

In separata sede la Sony Pictures sta ancora considerando anche il vociferato crossover fra 21 Jump Street e Men in Black, idea che approdò sul web a seguito del grande attacco hacker che colpì i server della casa di produzione nel 2014.

Men in Black è un film del 1997 diretto da Barry Sonnenfeld. Basato sull’omonima serie a fumetti di Lowell Cunningham, Men in Black è stato promosso come una “commedia fanta-avventurosa” e ripropone in chiave comico-avventurosa l’ipotesi della reale esistenza dei “Men in Black”, spesso presenti nelle teorie del complotto sugli UFO, rappresentati come un’organizzazione segreta che all’oscuro di tutti, persino del Governo degli Stati Uniti, controlla l’afflusso di extraterrestri sul pianeta Terra.

Assieme ai suoi due seguiti Men in Black II (2002) e Men in Black 3 (2012) è la commedia fantascientifica (senza supereroi) che detiene il maggior successo commerciale.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: