Men In Black: il reboot ha il suo regista

Sono diversi anni che si parla di rilanciare, o comunque di rimettere mano, il franchise di Men In Black. Inizialmente si parlava di una serie tv (il che non sarebbe male), poi addirittura di un cross-over con i personaggi di 21 Jump Street, e alla fine si è arrivati ad un nuovo film, che sarà un reboot della saga. L’uscita è già fissata per il 14 giungo, e pertanto ci si aspetta che la produzione inizia a breve, e potrebbe essere proprio così.

Infatti quest’oggi arriva la notizia secondo cui alla regia del film ci sarà F. Gary Gray, regista statunitense che ha raggiunto recentemente la fama con film come Straight Outta Compton (che racconta la meravigliosa storia del gruppo hip-hop/rap N.W.A.) e il più recente Fast & Furious 8 (e riguardo all’argomento meglio chiudere il discorso qua). Gray scriverà la sceneggiatura del film insieme a Matt Holloway Art Marcum, sceneggiatori del primo Iron ManWalter Parkes e Laurie MacDonald torneranno nelle vesti di produttori, mentre Steven Spielberg sarà produttore esecutivo.
Dato che si tratterà di un reboot della saga non è previsto il ritorno di nessuno degli attori del vecchio cast. Quindi non vi aspettate di rivedere Will Smith e Tom Lee Jones insieme, anche se mi piacerebbe molto, come anche a voi presumo.


[amazon_link asins=’B009HOMDNW,B01BI0ZNKM,B0786NMBDH,B074MGZRYR,B074MBJ8V5,B008HYKH9K’ template=’ProductCarousel’ store=’cinespression-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9a2635b8-077a-11e8-be22-857796aa382e’]


Che ne pensate? Vi intriga come progetto? Onestamente avrei preferito una serie tv, che si presta perfettamente a quello che è il franchise e non necessitava di un nuovo inizio. Invece un nuovo film che dà il via ad una nuova saga, boh, mi sa decisamente di zuppa riscaldata.

Andrea D'Eredità

Andrea D'Eredità

Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: