Mercoledì: i co-produttori dello show rivelano che hanno dei piani per più stagioni a venire

Lo spin-off della famiglia Addams di Netflix, Mercoledì, ha ricevuto grandi elogi dai fan, portando così tutti a chiedersi se una stagione 2 sia una possibilità.

La serie di otto episodi segue il personaggio titolare di Jenna Ortega mentre intraprende un nuovo viaggio all’intenro della Nevermore Academy, un collegio pieno di nuovi amici e misteri da scoprire. La stagione 1 di mercoledì è riuscita a raccontare una storia contenuta, anticipando altri fili di trama che potrebbero dipanarsi. Di conseguenza, molti si aspettano che Netflix dia a Mercoledì una seconda stagione. Tuttavia, il servizio di streaming deve ancora rinnovare ufficialmente la serie.

In effetti, Netflix non rivela quasi mai i rinnovi della stagione subito dopo la premiere di uno spettacolo. Nonostante ciò, i produttori di Mercoledì hanno affrontato le possibilità della seconda stagione dello show.

Gli showrunner Alfred Gough e Miles Millar hanno parlato con Variety della potenziale seconda stagione. Nella stagione 1, Mercoledì è stata in grado di sconfiggere con successo la sfida che le è stata posta davanti, ponendo così fine ad un ira insensata verso gli anormali salvando la Nevermore.

Tuttavia, negli ultimi momenti dello spettacolo, il vero cattivo è stato visto sotto la custodia della polizia, e la scena ha fatto capire che si sia liberato. Quando gli è stato chiesto se quella scena lasciasse la porta aperta per il ritorno di Tyler in una possibile seconda stagione, Gough ha risposto dicendo “è là fuori”, indicando un minaccioso ritorno per il cattivo.

Quando Variety ha chiesto se hanno già una struttura pianificata per la seconda stagione, Millar ha condiviso che stanno già “guardando avanti a più stagioni”, dicendo che hanno delineato “almeno tre o quattro stagioni di potenziali trame per i personaggi”.

“Sì. Per noi, si tratta di guardare sempre al futuro, e quando ci sediamo per creare uno spettacolo, idealmente guardiamo avanti a più stagioni. Non è mai previsto, ma succederà se lo spettacolo avrà successo. Quindi pensi sempre almeno a tre o quattro stagioni di potenziali trame per i personaggi. Può evolversi e cambiare. Spesso, vuoi vedere quali personaggi o cast emergono e per chi ti piace di più scrivere storie. Quindi vuoi che la serie si mantenga aperta e organica abbastanza da poterla modificare per far si che si evolva, ma abbiamo sicuramente una direzione abbastanza chiara che vogliamo prendere nelle stagioni future.”

Una delle scene finali della prima stagione di Mercoledì vede il personaggio titolare a cui è stato dato uno smartphone. Millar non è d’accordo con l’idea che i fan la vedranno mandare messaggi nella seconda stagione, notando che il piano iniziale è che “getta il telefono dalla finestra”.

“Penso che la nostra idea sia che lei getti il ​​telefono fuori dalla finestra nella battuta successiva. Penso solo che non abbia mai avuto modo di usare un telefono. Penso che forse ne sia vagamente tentata o divertita. Ma poi lo rifiuterà.”

Gough è poi intervenuto, rispondendo scherzosamente dicendo che Mano alla fine diventa una star di Tiktok nella seconda stagione dopo aver preso il telefono.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: