Michael Rosenbaum e Tom Welling si aprono circa le accuse alla ex-collega Allison Mack

Durante una recente intervista su Inside of You il podcast di Michael Rosenbaum, la star di Smallville, Tom Welling, ha finalmente rotto il suo silenzio sul coinvolgimento dell’allora co-star Allison Mack nello scandalo del culto sessuale NXIVM.

Leggi anche: Mara Wilson parla dello scandalo sessuale

Nell’aprile del 2018, Allison Mack fu arrestata con l’accusa di traffico sessuale, associazione a delinquere nel traffico sessuale e nel lavoro forzato, con i pubblici ministeri che sostenevano che la ex-star di Smallville aveva manipolato alcune donne facendole schiave del sesso per il leader spirituale di NXIVM, Keith Raniere.

Un anno dopo, Allison Mack si è dichiarata colpevole delle accuse, e la sua condanna è adesso prevista per questo settembre.

Il cast di Smallville è rimasto per lo più silenzioso sul caso di Allison Mack, ma adesso Tom Welling e Michael Rosenbaum hanno finalmente parlato della loro reazione alle notizie durante una conversazione sul podcast di quest’ultimo. Proprio come i fan di Smallville, Tom Welling ha detto che è rimasto altrettanto sbalordito:

“Non ne sapevo nulla. Sono rimasto molto sorpreso di leggere qualcosa a riguardo. Sembra molto bizzarro. Allison era sempre una brava persona intorno a me.”

Michael Rosenbaum si è detto d’accordo con il sentimento di Tom Welling, paragonando l’incredulità inizialmente percepita a come dovesse sentirsi se qualcuno lo informasse di un parente stretto che ha assassinato qualcuno. Tuttavia, Rosenbaum ha aggiunto anche che “le cose si sono sommate” e ha ricordato la storia di Allison Mack con gruppi di auto-aiuto non collegati durante il loro tempo insieme in Smallville:

“E ora le cose si sono sommate e… ti trovi nel mezzo ad alcune riflessioni che ti fanno domandare se la cosa sia successa davvero, per quanto amore si possa provare per Allison. Non so che cosa dire.
Ho sempre saputo, in passato, che facevano parte di una cosa simile ad un gruppo di auto-aiuto, ma non mi pareva fosse questo, tutta questa faccenda è successa dopo. Mi ricordo una volta, forse fu Allison a chiederlo o qualcosa del genere, e mi disse: ‘Ehi, dovresti provare a entrarci’, e io ero tipo, ‘No. Non lo so. Non fa per me’.”

Fonte