Michael Waldron ha rotto il silenzio sul suo prossimo progetto di Star Wars con Kevin Feige

Lo scrittore di Loki, Michael Waldron, ha rotto il silenzio sul suo prossimo progetto di Star Wars con Kevin Feige.

Uno dei progetti di Star Wars più chiacchierati fra i fan della Marvel è quello gestito da Kevin Feige. Il curriculum di Feige e l’attenzione ai dettagli come demiurgo del Marvel Cinematic Universe lo hanno reso una superstar di Hollywood e un eroe per fan e geek i tutto il mondo.

I dettagli sono praticamente inesistenti per il suo prossimo progetto di Star Wars, ma si sa con chi lavorerà. A quanto pare infatti, insieme a Feige ci sarà lo scrittore Michael Waldron, che di recente ha lavorato con il capo del MCU in Loki.

In un’intervista con Vanity Fair, lo scrittore di Loki ha parlato del suo prossimo progetto di Star Wars con Kevin Feige. Non è entrato in dettagli espliciti sul progetto, ma ha parlato della sua eccitazione.

“Hai sentito tutti i riferimenti qui. Guerre stellari! Indiana Jones! Kathleen Kennedy ha realizzato molti dei miei film preferiti. Arrivare a collaborare con entrambe queste entità è un sogno che diventa realtà. Sono cresciuto come un professionista del wrestling, sono un ragazzo alla Star Wars, e il mio amore per la Marvel è venuto fuori coi dai film.”

Anche Dan Harmon, che in precedenza ha lavorato con Waldron su Community, Rick and Morty e HarmonQuest, ha parlato con l’intervistatore discutendo dei doveri dello scrittore di Loki come sceneggiatore di Star Wars.

“Star Wars è decisamente appiccicoso perché se rendi felice un certo tipo di nerd, in realtà stai facendo il dito medio su una razza adiacente di nerd. Se lo prendi troppo sul serio, lo stai facendo male. Se non lo prendi abbastanza sul serio, lo stai facendo male. Star Wars ha bisogno di quella gioia che si ha lavorando col più grande franchise di sempre, insieme a una sorta di spavalderia. Penso che Waldron sarebbe un’ottima scelta in questo senso.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: