Monster Hunter: Milla Jovovich indossa una fionda in un foto dal set

Milla Jovovich ha rilasciato una nuova immagine che ci permette di dare un’altra occhiata al suo personaggio nel film live-action di Monster Hunter.

All’inizio di questo mese, Jovovich ha dato ai fan il primo assaggio del personaggio di Monster Hunter, il capitano Natalie Artemis, leader di una squadra militare delle Nazioni Unite. Mentre i fan dovranno aspettare ancora un po’ per vedere i mostri stessi, il nuovo post di Jovovich ha fornito ai fan uno sguardo sul suo personaggio in costume.

L’attrice ha mostrato frammenti di cosa aspettarsi dl film. Nel post pubblicato sul suo account Instagram, si può vedere Artemis in armatura completa con quella che pare essere una “fionda” (arma/strumento di Monster Hunter) sul suo braccio. Jovovich ha scritto che ha postato la foto per calmare i fan che potrebbero essere stati preoccupati nel vedere una foto su Instagram del personaggio dell’attore Diego Boneta, il sergente Marshall. I giocatori sono preoccupati perché il personaggio di Boneta era armato di armi moderne, uno sguardo che è in contrasto con il mondo fantastico di Monster Hunter.

Qui sotto potete vedere entrambe le foto in successione:

Il film è basato sulla serie di videogiochi Capcom con lo stesso nome. L’action-RPG ha come protagonisti dei cacciatori che attraversano il mondo, raccogliendo risorse, costruendo armi e intrappolando o uccidendo giganteschi mostri. Il franchise è iniziato nel 2004 e ha incluso cinque episodi nella serie principale. A causa del suo successo, specialmente in Giappone, il franchise si è espanso ed ha incluso un gioco di carte collezionabili, un manga e persino un’anime. Nel 2012, è stato riferito che la serie avrebbe avuto anche un film d’azione live-action con il regista di Resident Evil, Paul WS Anderson, al timone. Passarono quattro anni prima dello sviluppo del film di Monster Hunter, che è in produzione.

Questa non è la prima volta che Anderson ha deciso di deviare dal materiale originale. La serie Resident Evil, dove figura la Jovovich, è stata criticata per non esser stata fedele ai giochi. Inoltre, i film stessi non sono stati ben accolti. Nonostante le recensioni negative, il franchise è rimasto redditizia guadagnando oltre 900 milioni di dollari al botteghino e diventando il franchise di maggior successo basato su un videogioco. Il successo di Jovovich e Anderson (che sono anche marito e moglie) probabilmente ha avuto un ruolo nell’incoraggiare Capcom a permettere loro di adattare un altro dei loro giochi.

Se le storie sulla trama di Monster Hunter sono vere, i giocatori probabilmente si troveranno a guardare un altro film liberamente ispirato a un videogioco. Mentre i giochi si svolgono in un universo fantasy, si dice che il film di Anderson segua due personaggi trascinati in un mondo parallelo pieno di mostri. Se le foto di Jovovich e Boneta sono qualcosa su cui basarsi, il film sembra seguire la visione di Anderson cosa che quindi indica che il film presenterà elementi di un’epoca più moderna. Ma con solo una manciata di foto rilasciate, è troppo presto per prevedere quanto lontano Monster Hunter si distaccherà dal suo materiale sorgente.