Moon Knight: i registi hanno parlato dell’ultimo episodio uscito e del disturbo di personalità di Steven

Il secondo episodio di Moon Knight è uscito ieri su Disney+ ed è stato davvero eccezionale.

I registi Justin Benson e Aaron Moorhead hanno recentemente parlato con Comicbookmovie dell’episodio e hanno discusso del disturbo di personalità di Steven, rivelando che questo specifico problema è un incubo per il personaggio.

“Non importa quanto provi a trattarlo, in realtà è un incubo ad occhi aperti e, quindi abbiamo provato molta empatia per lui. Steven è una persona davvero vulnerabile e la vulnerabilità umana di era qualcosa che era molto facile da penetrare, la senti quasi immediatamente e ti immedesimi. Considerando che, se inizi a conoscere Marc Spector capisci che è una persona burbera all’esterno, è così indurita, così emotivamente indisponibile, la sua vulnerabilità richiede un po’ più di tempo per venire fuori. La sua vulnerabilità la trovi nel rapporto quasi fraterno che ha con Steven.”

“Una nuova serie d’azione e avventura in giro per il mondo, con un vigilante complesso che soffre di un disturbo dissociativo dell’identità.
Le identità multiple che vivono dentro di lui si trovano catapultate in una guerra mortale tra divinità sullo sfondo dell’Egitto moderno e antico.”

Nel cast Oscar Isaac nel ruolo di Marc Spector/Jake Lockley/Steven Grant/Moon Knight, Gaspard Ulliel nel ruolo di Anton Mogart/Midnight Man, May Calamawy come un personaggio da confermare, Ethan Hawkee Loic Mabanza come personaggi da confermare. Secondo alcuni rumor nella serie compariranno anche Emily VanCamp di ritorno nel ruolo di Sharon Carter.

Moon Knight è stato scritto e sviluppato dallo scrittore Jeremy Slater (The Umbrella Academy). Gli episodi sono diretti dal regista egiziano Mohamed Diab e dal duo Justin Benson e Aaron Moorhead. Oltre a guidare la serie, Isaac è anche produttore esecutivo.

“Moon Knight – presentato nel 1975 in Werewolf di Night No.32 – è l’alter ego vigilante del mercenario Marc Spector, ma in realtà è più complicato di così: Spector ha anche un paio di altri alter ego (il milionario Steven Grant e il tassista Jake Lockley) che possono essere o meno personalità separate e alternative, e lo stesso può valere per Khonshu, la divinità egizia che guida Spector attraverso le sue avventure in costume, o è un frutto della sua immaginazione. Negli ultimi anni è emersa un’altra persona: Mr. Knight, un consulente di polizia che si veste di bianco e indossa una maschera mentre risolve crimini dal sapore insolito“.

La serie ha cominciato ad uscire il 30 marzo 2022 su Disney +.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: