Ms. Marvel: i registi dell’episodio finale parlano del colpo di scena

Attenzione spoiler sul finale di Ms. Marvel.

La mutazione è il “qualcosa di diverso” che Bruno (Matt Lintz) scopre nell’analisi del DNA di Kamala Khan (Iman Vellani) nei momenti finali di Ms. Marvel, il reveal accompagnato da delle note del theme di X-Men ’97.

Leggi anche: la scrittrice e produttrice esecutiva parla del colpo di scena dell’ultimo episodio

Mentre il Marvel Cinematic Universe deve ancora usare la parola “mutante” – a parte una scena non canonica eliminata da Iron Man del 2008, in cui Nick Fury (Samuel L. Jackson) fa riferimento ai mutanti e a Spider-Man nello stesso respiro – “mutazione” è solo l’inizio ed una parte del piano.

“[La rivelazione della mutazione] è il segreto meglio custodito dell’intero spettacolo. Non lo sapevamo nemmeno noi finché non abbiamo improvvisamente avuto la sceneggiatura”, ha detto Adil El Arbi, che ha diretto il finale di Ms. Marvel con Bilall Fallah. Quindi, quando l’abbiamo avuto per le mano, abbiamo chiesto: ‘Di cosa si tratta? Cosa accadrà?’. E Kevin Feige ha detto: ‘Tu gira questo, metti la musica e basta. Se dovessi far parte del futuro di Ms. Marvel, allora ne saprai un po’ di più’.”

Fallahha poi aggiunto dicendo che solo “Kevin Feige ha il piano generale” per quanto riguarda i mutanti. “È l’unico che lo sa“.

La rivelazione è stata tenuta segreta alla maggior parte del cast e della troupe di Ms. Marvel, incluso Lintz, la cui sceneggiatura ha omesso le battute di Bruno sulla “mutazione” di Kamala.

“Hanno inviato a me, e solo a me, la bozza [dell’episodio finale], e sono andato immediatamente fuori di testa. Ho mandato un’e-mail a Kevin Feige in maiuscolo. Ero tipo: ‘Lo stai facendo davvero?’ Sei sicuro? Sono così onorata!’. Era come urlargli contro tramite un’e-mail. Stavo impazzendo.”

Lintz ha aggiunto: “Non l’avevano nemmeno messo nella [sceneggiatura]. Ricordo che stavo parlando di questo e [i registi] dicevano: ‘Sì, dirai questa cosa pazzesca’. Non volevano nemmeno dirmi di cosa si trattava! Ero tipo: ‘Qual è il problema qui?’. Somo stati molto riservati su tutta questa faccenda.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: