Muore Richard Williams, il famoso direttore dell’animazione di Chi ha Incastrato Roger Rabbit?

Il noto animatore canadese, che ha ricevuto tre Oscar e tre BAFTA, Richard Williams, è deceduto oggi 16 agosto 2019 all’età di 86 anni. La sua famiglia ha annunciato che è morto nella sua casa nella città britannica di Bristol.

Nato a Toronto ma trasferitosi nel Regno Unito negli anni ’50, Williams – che sosteneva di essere attratto dalle illustrazioni e dall’animazione dopo aver visto il film Disney Biancaneve – ricevette il plauso della critica con il suo primo film The Little Island, che vinse un BAFTA nel 1958. Il suo primo Oscar sarebbe arrivato nel 1971 per il suo adattamento animato di A Christmas Carol.

Williams ha anche lavorato a due film di Pink Panther e Casino Royale, ma è stato il suo lavoro di direttore dell’animazione nella commedia di Robert Zemeckis del 1988, Chi ha Incastrato Roger Rabbit?, che cementò il suo nome nel folklore di animazione. La commedia live-action/animata con protagonista Bob Hoskins è stata un successo critico e commerciale, guadagnando 330 milioni di dollari e diventando il primo film ibrido live-action/animazione a vincere più Oscar da Mary Poppins del 1964. Due dei tre Oscar del film sono andati a Williams, che ha anche vinto un BAFTA per gli effetti visivi.

Altrove, Williams ha diretto, prodotto e scritto il suo lungometraggio incompiuto The Thief and the Cobbler, un film di stampo epico minuziosamente animato a mano ispirato ad Arabian Nights, che ha iniziato nel 1964 ed è considerato il suo magnus opus.

Williams era anche autore e insegnante. Il suo best seller The Animator’s Survival Kit è considerato una bibbia per il settore e ha venduto tantissime copie in tutto il mondo.