Namor il Sub-Mariner: diritti cinematografici e possibili modi d’introdurlo nel MCU

I diritti cinematografici di Namor the Sub-Mariner sono stati a lungo descritti come una situazione complessa, e sebbene il capo dei Marvel Studios Kevin Feige e altri alla Marvel abbiano commentato la questione in passato, esattamente ciò che la Marvel può e non può fare con uno dei suoi primi eroi non è mai stato dichiarato esplicitamente.

I fan del personaggio rimangono fiduciosi che il Sub-Mariner finirà per avere un posto nell’universo cinematografico Marvel.

A questo punto, Namor è probabilmente il personaggio più importante dei Marvel Comics che non avrà mai rappresentazione sul grande o piccolo schermo. In effetti, sarebbe stato uno dei primi supereroi ad avere un suo programma televisivo, dal momento che una serie TV su Namor the Sub-Mariner era in fase di sviluppo per un breve periodo negli anni ’50. Da allora, ci sono stati altri tentativi di dare vita a Namor, ma nessuno è andato molto lontano. Dato che Namor era uno dei numerosi personaggi i cui diritti erano stati venduti ad altri studi, sembrava che l’unico modo per fare sì che un film di Namor divenisse realtà sarebbe stato lasciar far la Universal, ma non è mai successo.

Se Namor apparirà in live-action, dovrà essere con i Marvel Studios. Ecco cosa devi sapere sui diritti cinematografici di Namor e che tipo di ruolo può avere l’anti-eroe Marvel originale nel futuro del MCU.

Partiamo con chi possiede i diritti cinematografici.

Questi di fatto appartengono alla Universal, che li acquistò nel 1990. A partire dal 2013, era ancora così, ma nel 2014 Kevin Feige ha offerto un aggiornamento su Namor quando ha affermato che la Marvel, e non la Universal, possedeva i diritti di Namor; tuttavia, Feige ha anche affermato che “intrecci e vecchi contratti” hanno impedito loro di andare avanti.

Questi commenti hanno indicato che il problema derivava dai diritti di distribuzione, che erano ancora di proprietà della Universal. Nel 2016, Joe Quesada, Chief Creative Officer della Marvel, ha ribadito che Namor è tornato alla Marvel. Ma che dire dei diritti di distribuzione? Nel 2018, Feige ha ammesso che la situazione con Namor era ancora complicata, il che suggerisce che in quel momento, la Marvel non aveva ancora il controllo completo sulla proprietà.

Namor potrebbe essere stato menzionato di recente nel MCU.

I Marvel Studios non hanno ancora usato Namor – ma ci sono stati alcuni casi di film nel MCU che sembrano suggerire la sua esistenza, o almeno l’esistenza del suo regno sottomarino, Atlantide. Una mappa di Iron Man 2 mostrava un marcatore sull’Oceano Atlantico, che è generalmente dove si pensa che si trovi la mitica città. In Captain America: Winter Soldier, fu menzionata brevemente una nave chiamata Lemurian Star collegata ai Devianti, in quanto Lemuria era un continente sottomarino le cui persone spesso avevano conflitti con Namor e Atlantide.

Il riferimento più degno di nota però si è fatto vedere in Avengers: Endgame, anche se in realtà è stato contestato il fatto che si tratti o meno di Namor. Quando Okoye fa un commento sui terremoti sottomarini vicino alla costa africana, Black Widow chiede come il Wakanda stesse rispondendo alla cosa. Okoye quindi risponde: “È un terremoto sotto l’oceano. Lo gestiamo non gestendolo”.

Gli scrittori del film apparentemente hanno smentito la teoria di Namor in una successiva intervista, ma i fan credono ancora che lo scambio sui terremoti sottomarini abbia avuto un certo significato. Ad ogni modo, sembra che questi riferimenti a Namor siano volutamente vaghi. Non confermano l’esistenza di Namor, ma possono fornire la configurazione per un’apparizione successiva – se mai si verificasse la possibilità di un debutto nel MCU.

La Marvel può utilizzare Namor in un film corale o stand-alone?

Namor il Sub-Mariner è in genere in cima all’elenco dei film che i fan vogliono vedere dai Marvel Studios. Come antieroe, Namor sarebbe un’aggiunta interessante al MCU, anche se la DC ha battuto la Marvel nel girare un film su un eroe acquatico. Ma mentre è improbabile che Aquaman ostacoli la realizzazione di un film di Namor, la Universal potrebbe essere ancora un ostacolo, e tutto si riduce ai diritti di distribuzione.

Come detto prima, la Universal detiene i diritti di distribuzione di Namor, e per via di questo, in maniera analoga a cosa è successo con Hulk, potrebbe non realizzarsi mai un film solista. Hulk è nel MCU, ma poiché i diritti di distribuzione appartengono alla Universal, la Marvel non può realizzare un film solista sul personaggio, motivo per cui Hulk si limita a ruoli di supporto nei film degli Avengers e in Thor: Ragnarok. Non esiste una risposta chiara sulla possibilità di un film su Namor. La situazione è stata descritta come complicata nel 2018, ma ora è il 2020. Resta da vedere se i problemi con Namor siano ancora vivi o meno.

Ovviamente c’è anche due altri tipi di possibilità, ovvero che i progetti su Namor per ora non facciano parte del futuro del MCU, o che la Marvel non abbia assolutamente intenzione di dare al personaggio un contesto cinematografico. In entrambi i casi, è possibile seguire i fumetti per carpire un’indicazione perfetta di come Namor può essere utilizzato. Decenni di fumetti hanno dimostrato che Namor è più che in grado di dirigere le proprie serie di fumetti, ma questo è tutt’altro che l’unico modo in cui può essere utilizzato in modo efficace. Namor è stato anche un cattivo e un antieroe. È stato membro dei Vendicatori, dei Difensori e degli X-Men, quindi Namor non è estraneo a ruoli da malvagio o di supporto.

Dato che la Marvel ha affermato di possedere i diritti di Namor, sembra probabile che anche se non può dargli un film solista, possono comunque includerlo nel MCU. Si dice che Namor sia il cattivo di Black Panther 2, il che avrebbe senso, considerando la profonda animosità condivisa tra Namor e Black Panther nei fumetti e la storia travagliata tra i loro rispettivi regni. Namor, alleato di lunga data di Doctor Strange, è anche uno dei numerosi personaggi che si vocifera possa comparire nel sequel del mago supremo. Un tweet cancellato da Scott Derrickson (che all’epoca era il regista di Doctor Strange 2) sembrava aver anticipato la sua inclusione, e ci sono buone ragioni per sospettare che Namor sia il personaggio misterioso che apparirà di Doctor Strange 2. In ogni caso, la vastità del MCU e il numero di progetti in sviluppo nel corso dei prossimi tre anni lasciano aperte molte strade affinché il Sub-Mariner possa unirsi al MCU.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: