National Treasure 3: Jerry Bruckheimer ha confermato che la sceneggiatura è completata

Per i fan del franchise di National Treasure che hanno trascorso un decennio a chiedere un altro capitolo della saga, le cose stanno davvero iniziando a muoversi.

Leggi anche: Jon Turteltaub spiega perché la Disney fermò il film

Il produttore Jerry Bruckheimer ha rivelato questa settimana che non ci sono uno, ma due nuovi progetti dedicati alla saga di National Treasure in fase di sviluppo. C’è una serie TV per Disney +, che presenterà un cast molto più giovane e racconterà una storia diversa rispetto ai primi due film. ed anche National Treasure 3, che Bruckheimer ha confermato presenterà i membri del cast originale.

“Stiamo sicuramente lavorando a un National Treasure per lo streaming e stiamo lavorando a uno per il grande schermo”, ha detto Bruckheimer a Collider. “Speriamo che si uniscano entrambi e vi porteremo un altro National Treasure, ma sono entrambi molto attivi. Quello per Disney + presenta un cast molto più giovane. È lo stesso concept ma con un cast giovane. Quello per il cinema è con lo stesso cast.”

Il produttore non è stato chiaro su quali membri del cast originale sarebbero tornati, ma sarebbe logico che si riferisse almeno agli attori dietro i tre personaggi principali del franchise, Nicolas Cage, Diane Kruger e Justin Bartha. Gli unici altri personaggi principali ad apparire in entrambi i film del National Treasure sono stati interpretati da Jon Voight e Harvey Keitel.

Secondo Bruckheimer, la sceneggiatura di National Treasure 3 è stata terminata proprio ora. Un rapporto all’inizio di quest’anno ha rivelato che la sceneggiatura era stata scritta dallo sceneggiatore di Bad Boys for Life, Chris Bremner.

“La versione cinematografica è stata scritta in questo momento”, ha aggiunto Bruckheimer. “La versione televisiva è in corso di sviluppo. Abbiamo realizzato una sceneggiatura pilota e una descrizione dei futuri episodi.”

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: