Netflix celebra il successo di The Old Guard assieme ad Ava DuVernay e la regista Gina Prince-Bythewood

The Old Guard ha fan famosi e decisamente ordinari e si stanno tutti radunando per celebrare il trionfo del progetto Netflix.

Leggi anche: RECENSIONE – The Old Guard

Gina Prince-Bythewood non avrebbe potuto sognare di avere un film più di successo nella della piattaforma. Dopo solo una settimana 72 milioni di visualizzazioni sono assolutamente sbalorditive, sia parlando di quelle persone che sono ancora chiuse in casa alal ricerca di progetti nuovi e succosi, sia di quanto è effettivamente forte la narrazione del film.

Persone come Ava DuVernay sono uscite su twitter per lodare Prince-Bythewood per la realizzazione. Inoltre, l’account Netflix ha deciso di mostrare il recordo di visualizzazioni, cosa che solitamente non fa quasi mai.

Netflix ha scritto: “The Old Guard sta battendo i record! Il film di successo di Charlize Theron è già tra i primi 10 film Netflix più popolari di sempre – e Gina Prince-Bythewood è la prima regista donna di colore nell’elenco. Il film è attualmente sulla buona strada per raggiungere le 72 milioni di famiglie nella sua prime 4 settimane!”.

La regista ha detto a GamesRadar che sta già pensando al sequel.

“Sarà basato sul romanzo grafico”, ha detto Prince-Bythewood alla pubblicazione. “In termini di ciò che Greg [Rucka] ha scritto, Quynh ha sollevato la testa, e questo causa alcuni problemi, assolutamente. Ma c’è anche una storia molto radicata che affronta i problemi all’interno del mondo, che porta in campo più cattivi, anche non immortali, quindi c’è un ottimo equilibrio tra i due elementi nella grapich novel.”

E qui sotto alcune reazioni dei fan:

Leggi anche: cosa aspettarsi dal più che probabile sequel?

Adattamento del fumetto di Greg Rucka e Leandro Fernández, il film segue un gruppo di mercenari immortali secolari che combattono per proteggersi dopo che il loro segreto è stato scoperto.

Theron si unisce al cast di artisti emergenti come KiKi Layne (If Beale Street Could Talk) e Marwen Kenzari (Aladdin), così come Matthias Schoenaerts e Luca Marinelli. A completare il cast è presente anche Chiwetel Ejiofor nei panni dello storico della CIA che scopre le vere identità dei guerrieri e Harry Melling (alias Dudley di Harry Potter) come dirigente farmaceutico desideroso di catturare la squadra e carpire il segreto della loro immortalità.

Dietro la cinepresa, Rucka ha scritto la sceneggiatura di The Old Guard, con la regia di Gina Prince-Bythewood. L’acclamata regista, i cui crediti includono Love & Basketball e il pilota del programma televisivo Cloak & Dagger della Marvel, hanno aderito al progetto nel 2018, poco dopo che il suo film Silver Sable e Black Cat pianificato alla Sony ha subito una battuta d’arresto.

Il film è stato caricato su Netflix il 10 luglio.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: