Netflix ha rimosso l’episodio di Community della stagione 2 “Advanced Dungeons & Dragons”

Netflix ha tolto l’episodio di Community della stagione 2, Advanced Dungeons & Dragons, che vede protagonista il personaggio di Ken Jeong, Ben Chang, che si tinge il volto di nero durante una partita di Dungeons & Dragons.

In questo episodio della serie creata da Dan Harmon, il gruppo di studio si riunisce per giocare una partita a D&D con il collega studente Greendale Tondo Neil (interpretato da Charley Koontz).

Chang si presenta al gioco indossando una parrucca bianca, con il trucco nero che copre tutta la sua pelle esposta. Quando Shirley (Yvette Nicole Brown) dice: “Chang, il tuo razzismo non lo sopporto”, e Chang risponde precisando: “Sono un elfo oscuro o un drow”. Chang continua quindi a giocare vestito in quel modo, recitando il ruolo di Brutalitops il mago, fino a quando non viene ucciso ed eliminato.

Advanced Dungeons & Dragons, il 14° episodio della stagione 2 di Community, è stato trasmesso per la prima volta il 3 febbraio 2011 su NBC.

La Sony Pictures Television, lo studio dietro Community, ha rifiutato la richiesta della fonte di commentare la rimozione dell’episodio, evitando di rispondere anche a se ora richiederà che l’episodio venga rimosso su altre piattaforme, come Hulu. I rappresentanti di Harmon non hanno immediatamente risposto.

La decisione di Netflix di rimuovere questo episodio di Community dal suo servizio arriva la stessa mattina in cui è stato riferito esclusivamente del creatore di The Office, Greg Daniels, e della decisione di NBCUniversal di modificare nuovamente un episodio natalizio della stagione 9 della commedia che include un personaggio con la blackface.

Fonte

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: