Netflix: l’aumento di prezzo arriverà anche in Italia

Dal 2014 la piattaforma di streaming legale sotto abbonamento conosciuta come Netflix arrivò ed oltre a far fallire Blockbuster, essendo in pratica la diretta responsabile per via dei suo prezzi altamente competitivi e i suoi servizi all’avanguardia, si assestò con un buon prezzo alla portata di tutti.

Il servizio anni dopo arrivò anche in Italia al modico prezzo di 7,99 € per la tariffa standard ad un solo schermo, 9,99 per due schermi più il formato HD, ed infine 11,99 per avere quattro schermi più la possibilità di fruire della qualità Ultra HD. Il prezzo modico è uno dei punti di forza della piattaforma, ma questa cosa presto potrebbe cambiare.

Negli Stati Uniti, visto che la piattaforma di streaming ha una differenza sostanziale di contenuti da paese a paese, pare che il prezzo abbia lievitato in vista dell’uscita della seconda stagione di Stranger Things prevista per il 27 ottobre. I prezzi sono cambiati lasciando però invariato l’abbonamento base di 7,99 $. Le altre due impostazioni hanno visto i propri prezzi cambiar rispettivamente in ordine crescete a 10,99 $ e 13,99 $.

L’aumento di prezzo arriverà anche in Italia. A tal proposito il noto sito di streaming fa sapere che le motivazioni del rincaro sono puramente si natura finanziaria, visto il piano di spesa per l’anno 2018 che si aggira attorno ai 7 miliardi di dollari e del recente abbandono della piattaforma da parte di Fox e Disney.

Potrebbe sembrare una pessima mossa ma volendo essere si sinceri se come noi avete l’account premium e lo condividete con altre tre persone, per un totale di quattro compresi voi, aggiungerete solamente 0,50 € al saldo che dovrete dividervi fra di voi. Ad ogni modo comunque pare che Netflix avrà modo di avvisare tutti gli utenti del particolare cambiamento, almeno 30 giorni prima dell’effettivo pagamento, così da permettere a chi volesse di abbandonare o modificare l’abbonamento.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: