Netflix sembra intenzionato a non procedere con lo sviluppo di Bright 2

Le conseguenze dello schiaffo di Will Smith a Chris Rock agli Academy Awards continuano a farsi sentire, con un nuovo rapporto di Bloomberg che rivela altri progetti con l’attore che sono stati spostati e cancellati.

Secondo la fonte, una nuova serie naturalistica del National Geographic guidata da Smith è stata posticipata fino alla fine dell’anno, ma l’autore dell’articolo Lucas Shaw è andato su Twitter per aggiungere anche che “Netflix ha anche abbandonato i piani di realizzare un sequel di Bright”.

Nel suo tweet ha chiarito che la cancellazione di Bright 2 era “estranea all’incidente”, cosa che è stata detta anche riguardo altri progetti di Smith nei giorni scorsi.

L’ultimo aggiornamento che è stato fatto sul sequel di Bright è arrivato la scorsa estate quando un rapporto ha rivelato che la sceneggiatura era in fase di messa a punto, e che Netflix si aspettava il ritorno di Will Smith e Joel Edgerton.

Anche il regista David Ayer doveva tornare, ma alla fine ha abbandonato il progetto perché lo sviluppo ha continuato a bloccarsi. Bright 2 è solo l’ultimo dei progetti cancellati con protagonista Smith, infatti c’è anche il film Fast and Loose, che è stato messo in naftalina dallo streamer. All’epoca è stato riferito che anche lo stallo di Fast and Loose non aveva nulla a che fare con lo schiaffo, ma a causa del regista David Leitch che stava sviluppando un altro progetto in un altro studio.

Seratul

Seratul

Sono uno scrittore per passione, un cinefilo per destino, ed un intellettuale perché non ho niente da fare. Strano, appassionato di cinema, incline all'informarmi per diletto ed a fare figure cacine all'occorrenza. Capo redattore di Cinespression.it.
Translate »
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: